Calcutta, in India: cosa vedere, la guida

La guida a cosa vedere a Calcutta, in India, tra i luoghi più belli da non perdere.

La guida a cosa vedere nella città di Calcutta, in India, tra i luoghi più belli e importanti. Una città ricca di storia e di cultura, che vi sorprenderà con le sue innumerevoli bellezze.

Calcutta, India: cosa vedere

Kolkata, o Calcutta, è una città indiana, capitale dello Stato Federato del Bengala Occidentale.

Una città raffinata e piena di arte e cultura, meta molto amata dai turisti di tutto il mondo.

La realtà di questa città è ben lontana dall’immagine di povertà e baraccopoli a cui sia abituati. Infatti, Calcutta racchiude luoghi meravigliosi e destinazioni tutte da scoprire.

Vediamo, quindi, quali sono i posti più interessanti da non perdere.

Victoria Memorial

Il Victoria Memorial, anche noto come Victoria Memorial Hall, è un edificio costruito in memoria di Vittoria, Regina del Regno Unito e Imperatrice dell’India.

Advertisements

L’imponente edificio risale tra il 1906 e il 1921, quando la città era la capitale dell’India britannica.

Ad oggi è un museo e la maggiore attrattiva turistica della città, situato tra il Maidan ed il fiume Hooghly, vicino alla strada dedicata a Jawaharlal Nehru.

L’edificio si erge fiero in marmo bianco, e nel corso degli anni è diventato una delle attrazioni turistiche più famose e visitate della città. Questo, inoltre, rappresenta uno spazio di aggregazioni, incontro e gioia per famiglie e amici.

Victoria Memorial

Ponte di Howrah

Il ponte di Howrah, o Howrah Bridge è un ponte che supera l’Hughli, un ramo del Gange. Il ponte è una meraviglia architettonica, nonché una delle più celebri strutture di Calcutta.

Il suo profilo, infatti, è stato scelto per fare da sfondo a tantissimi film sin dagli anni Cinquanta.

Indian Museum

L’Indian Museum di Calcutta, anche noto come il Museo Imperiale di Calcutta nei testi di epoca coloniale, è il nono museo più antico del mondo, il più antico e grande museo dell’India.

Il maestoso museo si sviluppa su 930 metri quadrati e conta ben 35 gallerie. Inoltre, vanta più di 100.000 pezzi da collezione distribuiti nelle sei sezioni principali: Arte, Archeologia, Antropologia, Geologia, Zoologia e Botanica economica.

Indian Museum

Dakshineswar Kali Temple

Uno dei luoghi più interessanti e suggestivi della città è il Dakshineswar Kali Temple, un un tempio navaratna indù. Il complesso del tempio, oltre al tempio principale a nove punte, ospita un ampio cortile che circonda il tempio, con edifici lungo le mura.

Kalighat

Uno dei quartieri più tradizionali di Calcutta da visitare è proprio Kalighat, pieno di templi e santuari, testimoni della religione del posto.

Inoltre, l’area circostante è caratterizzata dai tipici chioschi che vendono tè, mercatini dove è possibile trovare qualsiasi cosa e storici locali culturali come il Tapan Theatre.

Scritto da Ilenia Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Principali siti archeologici in Egitto da non perdere

Colmar: cosa vedere in 3 giorni, la guida completa

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • 
    Loading...
  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.