Colmar: cosa vedere in 3 giorni, la guida completa

Una guida completa su cosa vedere durante una vacanza di 3 giorni a Colmar, splendida città dell'Alsazia.

Scopriamo quali sono le informazioni utili su cosa vedere a Colmar in 3 giorni, per una vacanza alla scoperta della splendida città nel cuore dell’Alsazia.

Colmar: cosa vedere in 3 giorni

La città di Colmar è una delle più incantevoli presenti in Alsazia, splendida regione della Francia.

Arrivando si nota subito la sua caratteristica principale, che consiste nella decisa impronta medievale della località. Questa particolarità dona alla città di Colmar un’atmosfera particolare, tipica delle città della Francia del Nord ma che si può ritrovare anche in alcuni borghi caratteristici della Germania. Si possono notare bellissime casette colorate in pietra o in legno, stradine acciottolate che si snodano a perdita d’occhio, chiese gotiche dalla bellezza suggestiva e graziosi ponticelli che sovrastano i corsi d’acqua cittadini.

Advertisements

Scopriamo quali sono le tappe fondamentali per trascorrere tre meravigliose giornate a Colmar.

Petite Venice

La città di Colmar è conosciuta anche con il nome di Piccola Venezia, grazie alla presenza del fiume Lauch e di molti canali, che la rendono vagamente somigliante alla bellissima città italiana. L’insieme del paesaggio crea scorci caratteristici e regala a chi visita questa località un’esperienza indimenticabile. La presenza di piccole botteghe artigianali di stampo medievale impreziosisce ulteriormente le vie della città, insieme alle bellissime patisserie, in cui si possono gustare i dolcetti tipici del luogo, per immergersi in una tradizione gastronomica particolarmente interessante.

Per godersi Petite Venice si può scegliere di fare una mini crociera a bordo di un bateau, imbarcazione tipica della città.

petite venice

Il museo d’Unterlinden

Questo bellissimo museo si trova in un ex convento di monache domenicane, costruito nel XIII secolo.

Al suo interno si può ammirare un meraviglioso chiosco costruito in stile gotico, così come la cappella St. Johann unter der Linde. Nel museo sono custodite importanti opere d’arte di varie epoche, dall’antichità all’epoca moderna, fino a particolarissime opere di arte contemporanea.

L’antica dogana

Il Koifhus, l’antica dogana della città di Colmar, è l’edificio più antico costruito nell’intero territorio cittadino. Realizzato nel 1840, era il luogo in cui venivano anticamente stoccate le merci, per poi essere tassate in vista della loro importazione od esportazione.

La caratteristica più particolare dell’antica dogana è costituita dai tetti spioventi dei due edifici, ricoperti di maioliche colorate. Oggi all’interno delle due strutture si trova il mercato degli artigiani. Il Koifhus resta, per gli abitanti del luogo, il simbolo della città.

dogana colmar

Il museo del giocattolo

Il graziosissimo museo del giocattolo contribuisce a rendere Colmar una città da sogno. Allo stesso tempo, la sua presenza rende possibile ai turisti fare un tuffo nel passato e tornare bambini, rendendo vividi gli immaginari fiabeschi che già caratterizzano questa magica città francese. La collezione del museo è costituita da più di 1000 pezzi unici. Lo scopo dell’esposizione è quello di diffondere la conoscenza dell’evoluzione dell’arte insita nella fabbricazione dei giocattoli, dal XIX secolo ad oggi. La visita di questo museo è particolarmente consigliata, per inoltrarsi ancora di più nell’atmosfera da favola che si respira all’interno della città.

La Collegiata di San Martino

La Collégiale Saint Martin è una splendida cattedrale, considerata dagli abitanti della città il luogo di culto più importante di Colmar. L’imponente edificio è uno dei più maestosi esempi dell’architettura gotica di tutta l’Alsazia. La struttura è infatti dotata di un alto campanile, pinnacoli e numerose vetrate a bifore. Sul portale principale sono presenti bellissime decorazioni, tra le quali spicca un rilievo che raffigura l’Adorazione dei Magi ed il Giudizio Universale.

collegiata

Scritto da Debora Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Calcutta, in India: cosa vedere, la guida

Porto Empedocle: le migliori cose da vedere

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • 
    Loading...
  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.