Notizie.it logo

Zante spiagge, alla scoperta delle migliori

zante spiagge

Le sue spiagge sono amate in tutto il mondo, parliamo di Zante.

La Grecia è una delle mete più gettonate dai turisti d’estate, circondata da magnifiche e paradisiache isolette tanto amate dai viaggiatori, soprattutto i più giovani, per via del mare cristallino, spiagge bianche e per la continua movida notturna.
Tra queste isolette, c’è Zante terra natale di Ugo Foscolo e terza isola più grande delle isole Ionie. Famosa per le sue calette rocciose e imponenti scogli tra i quali si nascondono lidi di sabbia bianca, bagnati da un mare cristallino.

Zante spiagge, cosa sapere

Le spiagge sul versante Ovest, sono quelle incuneate fra le rocce, difficilmente raggiungibili se non in barca. La più spettacolare è sicuramente la spiaggia del Relitto.

Le spiagge sul versante Est, consistono in lunghe distese di sabbia dorata e pittoresche calette rocciose, bagnate da un mare poco profondo, adatte per i bambini.

Potrete scegliere se godervi spiagge attrezzate con ombrelloni e lettini oppure lunghe distese di sabbia attrezzate per praticare molteplici sport acquatici, consigliate per le persone che amano la vita dinamica.

Tra le più comuni ci sono: la spiaggia di Psarou, Xigia, Makris Gialos.

Zante, spiagge più belle

Abbiamo selezionato le 5 spiagge più belle di Zante, adatte a tutte le esigenze.

Spiaggia del Relitto o del Navagio

Questa spiaggia è l’emblema dell’isola stessa. Chiamata del relitto per una nave appartenente a dei contrabbandieri, che si è arenata sulle rive della spiaggia negli anni ’80.

La spiaggia è incastrata tra due scogliere quasi verticali, si raggiunge esclusivamente in barca, attraverso imbarcazioni che partono periodicamente dal porto di Vromi.

É possibile visitare la spiaggia dalla scogliera, salendo su di una terrazza situata tra i paesini sovrastanti di Volimes e Anafonitria, godendo di un panorama mozzafiato.

Spiaggia di Xigia

Piccola lingua di spiaggia bianca situata tra le rocce, sul versante settentrionale di Zante a pochi chilometri dal piccolo paesino di Alykes.
Inoltre potrete godere di una sorgente solfurea che scorre all’interno delle grotte marine.

Spiaggia di Makris Gialos

Si tratta di una spiaggia di sabbia e ciottoli, situata sulla costa orientale di Zante, circondata da acque limpidissime.
Molto adatta per gli amanti dello snorkeling, in quanto è un punto perfetto per andare ad esplorare le grotte subacquee nelle vicinanze.

Spiaggia di Limini Keri

Prende il nome dall’omonimo paesino che la sovrasta, circondata da fitta vegetazione.
Punto di partenza per raggiungere l’isola vicina di Marathonissi.

Spiaggia di Pasarou

Se siete in cerca di relax, è la spiaggia che fa per voi.

Si tratta di un piccolo tratto di sabbia bianca, tra le meno frequentate dell’isola.
I fondali bassi sono molto adatti alla presenza di bambini.

Come arrivare a Zante

Zante è un’isola, che è possibile raggiungere in aereo o in barca. I porti più gettonati sono quelli di Brindisi, Trieste, Venezia e Ancona.
I voli diretti a Zante sono invece molteplici, basterà scegliere quello che fa al caso vostro.

Vita notturna a Zante

Chi è in cerca di discoteche e piccoli locali, può recarsi al paese di Bochali, a due passi da Zante.
Anche il paese di Vassilikos, a pochi chilometri da Zante, è pieno di locali dove poter passare una serata in divertimento. Rimane comunque più tranquillo di Bochali.

Mentre per chi è in cerca di localini più cool, si consiglia il paesino di Laganas,chiamata anche ”la piccola Las Vegas” centro pulsante della notte di Zante, con discoteche, bar e birrerie. La vita notturna di Laganas si concentra sulla via principale che è lunga circa tre chilometri.

© Riproduzione riservata
Leggi anche