Ashikaga Flower Park, l’albero di fiori più bello del mondo

L'ashikaga Flower Park è il parco floreale più famoso del giappone. Al suo interno è presente l'albero di glicine di vecchio del paese.

L’albero della vita si è ispirato a questo secolare albero di glicine che tutti gli anni fiorisce da aprile a maggio. L’albero si trova nell’Ashikaga Flower Park, in Giappone.

L’albero della vita di Avatar

È in Giappone che fiorisce l’albero di glicine che ha ispirato la creazione dell’albero della vita di James Cameron.

L’albero si trova nell’Ashikaga Flower Park e regala ogni anno emozioni uniche ai tantissimi turisti che vi si recano in visita. L’attrazione principale di questo parco è proprio il gigantesco glicine che ti teletrasporta automaticamente dentro al film Avatar. Se avete in programma un viaggio in Giappone non potete perdervi una visita in questo magico parco che rientra nella lista dei parchi fioriti più belli del mondo. L’Ashikaga Flower Park infatti si estende su più di 23 acri dove sbocciano migliaia di alberi e fiori.

Advertisements

Un luogo davvero magico che riesce ad incantare chiunque vi entri, sarà invece molto più difficile uscirne e lasciarsi tutte queste bellezze alle spalle. All’interno del parco si possono fare lunghe passeggiate, bellissime foto, comprare fiori recisi e fermarsi a mangiare una fetta di torta nelle oasi dedicate, ammirando lo splendido paesaggio.

glicinee

A poche ore da Tokyo

Questo parco delle meraviglie si trova nella prefettura di Tochigi, a tre ore circa di macchina da Tokyo e ogni anno ospita migliaia di turisti. La maggior parte delle persone vuole vedere lo spettacolo della Wisteria, il glicine secolare che è diventato il simbolo ufficiale del Flower Park. Questo albero è diventato famoso anche per la sua grandezza, quest’anno compirà 150 anni ed è arrivato a raggiungere un’ampiezza di più di duemila metri quadrati.

Sotto i suoi mastodontici rami, sostenuti da delle impalcature apposite, i turisti possono passeggiare in tutta tranquillità godendosi lo spettacolo di un cielo di glicine viola. Ogni momento è buono per una visita al parco ma se dovete organizzare il viaggio perfetto vi consigliamo i mesi della fioritura primaverile, in questo momento dell’anno potrete ammirare l’albero nel suo massimo splendore e farvi affascinare dalle oltre trecento tipologie di glicine che vanno dal rosa al blu al violetto.

Sono presenti anche molte altre attrazioni tra le quali un tunnel ricoperto di fiori di oltre ottanta metri, il luogo ideale per una foto ricordo. Anche i tre tralicci giganti di glicine sono particolarmente interessanti: i tralicci si estendono per oltre cento metri, uno dei quali molto raro essendo caratterizzato da file di doppi petali.

Scritto da Alice Sacchi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Equinozio di primavera è oggi 20 marzo: addio inverno

Vienna: cosa fare e vedere in primavera

Leggi anche
  • Zoom TorinoZoom Torino, il primo parco bioimmersivo d’Italia

    Alla scoperta del primo ed unico parco bioimmersivo d’Italia: zoom Torino

  • zocalo città del messicoZocalo, Città del Messico: storia e attrazioni

    Tutte le informazioni per conoscere Zocalo, da visitare a Città del Messico.

  • zanna biancaZanna Bianca, il film che ti porta in Canada

    Per celebrare l’uscita del film Zanna Bianca, Alidays e Geo Travel in collaborazione con Adler Entertainment hanno organizzato un concorso a premi.

  • Yosemite National Park: l'effetto delle cascate di fuoco al tramontoYosemite National Park: l’effetto delle cascate di fuoco al tramonto

    Nel mese di Febbraio le cascate del Yosemite National Park, le Horsetail Fall, sembrano far cadere della lava. Gli esperti: “è un’illusione ottica”.

  • 
    Loading...
  • yawarakan's cafe il bar dei pelucheYawarakan’s cafe: dove si trova il bar dei peluche?

    Tutte le informazioni e le curiosità sul Yawarakan’s cafe: il bar dei peluche.

Contents.media