Notizie.it logo

Come vestirsi per visitare le grotte di Postumia

postumia

A 50 chilometri da Trieste, in territorio sloveno, si trovano le bellissime grotte di Postumia. Le sue gallerie sono facilmente visitabili e perfette per un’escursione in famiglia.

Le grotte di Postumia

Quelle di Postumia sono sicuramente tra le grotte più belle al mondo. Sono le più visitate in Europa, fra le grotte di formazione carsica. Si visitano a bordo di un trenino per i primi 4 chilometri all1incirca, attraverso una ferrovia che si snoda all’interno da 140 anni. Il percorso prosegue poi a piedi per altri 2 chilometri circa. Le grotte sono collegate al Castello di Predjama direttamente, il quale detiene il record come più grande castello in una grotta al mondo.

Storia delle grotte

Sono duecento anni che le grotte sono visitabili attraverso delle visite organizzate. Hanno registrato nella loro storia, secondo l’organizzazione che ne detiene la proprietà, 38 milioni di visitatori da tutto il mondo. Una volta i visitatori firmavano la loro presenza direttamente sulle mura, sono così presenti ricordi datati già al tredicesimo secolo.

Come primo visitatore “ufficiale”, alla loro apertura, vi entrò Ferdinando, allora erede al trono. Fu proprio lui ad essere il primo a firmare il libro dei ricordi. I libri dei ricordi, 31 fino al 1941, ora sono custoditi nel museo delle grotte. Nel 1857 fu introdotto il Libro d’Oro, per le personalità di spicco.

Cosa fare

Le attrazioni di queste grotte sono molte, dalla visita guidata sul trenino, al famoso “Brillante”, ovvero una stalagmite alta cinque metri. Si potrà imparare molto sui fenomeni carsici, sul proteo, chiamato il “pesce umano”. Inoltre sarà possibile ammirare le stalattiti e delle meravigliose creazioni dell’acqua, oltre al vicino Castello di Predjama.

Il trenino

Ormai da 140 anni per spostarsi all’interno delle grotte, è in uso un trenino speciale. La ferrovia è lunga 3,7 chilometri e dalla sua stazione inizia il percorso all’interno delle grotte. Nel 1872 furono posati i primi binari, fino all’odierno Grande Monte e ai visitatori fu possibile visitare le grotte su dei carretti spinti dalle guide.

Fu nel 1924 che ci fu l’introduzione del traino a motore, in seguito all’esponenziale aumento del numero di visitatori. Nel 1928 fu costruita la stazione, per coloro che preferivano la visita in locomotiva rispetto a quella a piedi. Questo sistema sopravvisse fino al 1963. L’anno dopo ci fu l’inaugurazione della ferrovia a doppio binario.

Il brillante

Il brillante è la stalagmite più famosa all’interno della grotta. Si può parlare di una vera e propria scultura creata dalla natura. Il suo nome è dovuto al suo colore bianco e al suo splendore. La stalagmite è alta 5 metri. Sorge nel punto in cui il gocciolamento del soffitto è maggiore e più regolare. L’acqua, scivolando lentamente sulla stalagmite ne deposita gradualmente un sottile strato di pura calcite. Il motivo per cui il brillante ha un aspetto così bianco è proprio per via della calcite. Non c’è da stupirsi che sia il simbolo delle grotte di Postumia.

Castello di Predjama

Questo castello è un esempio dell’inventiva architettonica medievale.

In questo periodo si cercò un rifugio sicuro accanto ad una grotta per costruire questo castello. Questa meravigliosa costruzione è legata direttamente alle grotte di Postumia, che ne costituivano un’ottima via di fuga in caso di assedi. La grotta del castello è accessibile solo in estate, perché abitata da pipistrelli che durante l’inverno entrano in letargo. Sono visitabili l’Armeria e la Chiesa. Il biglietto d’ingresso costa 13,50 € intero. Il castello è aperto tutto l’anno.

Come vestirsi nelle grotte

Portare pantaloni lunghi, scarpe comode, una maglietta a maniche lunghe e una giacca o maglione più giacca, a seconda della personale resistenza alle basse temperature. Portare una macchina fotografica perché ciò che vedrete è davvero spettacolare e merita di essere immortalato.

Sia d’estate che d’inverno l’abbigliamento è lo stesso. Magari portatevi il cambio in uno zaino se fuori fa caldo oppure vestitevi a strati: maglietta a maniche corte, pullover, giacca e pantaloni lunghi sportivi e comodi che possono essere ridotti a pantaloni corti, (sono molti i brand disponibili in commercio).

Biglietti e orari

I biglietti sono acquistabili anche online, sul sito turistico delle grotte di Postumia.

Sono disponibili anche pacchetti turistici comprendenti le grotte e il Castello (a 35,70 €); oppure alle grotte di Postumia, alla grotta del Proteo e al suo Vivaio, più alla mostra espositiva sulle grotte di Postumia (a 37,90 €); infine, tutte queste esperienze comprese in un solo biglietto, valgono (41,90 €). Il tutto è soggetto ad eventuali riduzioni.

L’ingresso normale alle grotte costa 25,80 € per gli adulti. Il biglietto si abbassa a 20,60 € per gli studenti (fra 16 e 25 anni), mentre i bambini sotto i 15 anni pagano 15,50 €. I bambini fino a 5 anni entrano con un prezzo simbolico di 1 €.

Gli orari variano a seconda della stagione. Nel periodo estivo non si va oltre, in ogni caso, all’apertura elle ore 9 e alla chiusura alle 18. Nel periodo invernale le grotte aprono alle 10 e chiudono alle 15. L’orario viene modificato a seconda del mese.

© Riproduzione riservata
Leggi anche
Dolce&Gabbana Light Blue Swimming In Lipari Pour Homme - Tester
44 €
Compra ora
Littlelife Mini Trolley Tartaruga - LittleLife
79 €
Compra ora
Foppapedretti Seggiolino Auto Go! Evolution
65 €
74 € -12 %
Compra ora