Notizie.it logo

Copenaghen: come raggiungere e muoversi per la città

Copenaghen: come raggiungere e muoversi per la città

Informazioni utili su come raggiungere Copenaghen e come muoversi al meglio in città, anche grazie all'acquisto della Copenaghen Card.

Informazioni utili su come raggiungere Copenaghen e come muoversi al meglio in città, anche grazie all’acquisto della Copenaghen Card.

Come raggiungere Copenaghen

Copenaghen ha una posizione centrale in Europa ed infrastrutture efficienti, che rendono facile l’arrivo in treno, autobus, traghetto, nave da crociera o volo. L’aeroporto di Copenaghen CPH è situato a soli 8 chilometri dal centro città, ed è possibile raggiungere l’aeroporto dal centro in circa 13 minuti con la metropolitana o il treno. Con 60.000 passeggeri al giorno è l’aeroporto più trafficato della Scandinavia ed è fornito di tre terminal, tutti collegati. Il terminal 1 è per i voli nazionali, mentre i terminal 2 e 3 sono per le rotte internazionali. I treni dalla stazione centrale di Copenaghen e dall’aeroporto partono ogni dieci minuti e il viaggio dura circa 20 minuti. Il modo più semplice per raggiungere l’aeroporto è con la metropolitanaì, poiché effettua fermate a Kongens Nytorv, Nørreport, Frederiksberg e Vanløse.

Si può scegliere anche di raggiungere l’aeroporto o il centro città in autobus, ma la corsa è molto più lunga rispetto ad un veloce viaggio in treno o in metropolitana. Una corsa con treno, bus o metro equivale a tre zone e costa DKK 38. Una corsa in taxi è invece il modo più costoso per andare e tornare dall’aeroporto, infatti per il centro di Copenaghen vi costerà tra i DKK 250 ed i 350; i taxi si trovano appena fuori dal terminal 3. La Greyhound Bus di linea 999 corre da Malmo a Copenaghen e si ferma all’aeroporto di Copenhagen, Kastrup (dal Terminal 3), Sydhavnen (il Porto Sud), il Kongens Nytorv dal Teatro Reale, Nørreport e la piazza del municipio. La linea di autobus Abildskou 888 parte dallo Jutland, nella Danimarca occidentale, fino a Copenaghen e si ferma in grandi città danesi come Aalborg, Aarhus, Silkeborg, Randers, Skive, Viborg e Hobro.

L’autobus ferma a Copenaghen, a Holbæk e Roskilde ed a Copenaghen si ferma alla stazione di Valby ed al Terminal 2 dell’aeroporto. La linea di autobus Greyhound 999 va invece da Malmo a Copenaghen e ferma all’aeroporto di Copenaghen al Terminal 3 e nel centro città.

Quali sono i voli più convenienti per Copenaghen

Se partite da Milano, sappiate che ci sono ben tre compagnie che volano lungo la tratta Milano-Copenaghen, ovvero le due compagnie low-coast più famose, Easyjet e RyanAir, e la compagnia aerea di bandiera di Svezia, Danimarca e Norvegia, ovvero la SAS, Scandinavian Airlines. Avrete la possibilità di scegliere tra circa 37 voli settimanali con un prezzo medio di 40 euro a volo per godervi qualche giorno nella bella capitale danese. Ricordate inoltre che il tempo di volo da Milano a Copenaghen è di circa 1 ora e 55 minuti, quindi giusto il tempo di un bel sonnellino per ricaricare le energie! Se invece la vostra città di partenza è Roma, da questa città i voli settimanali per Copenaghen sono circa 22, quindi anche in questo caso avrete una buona possibilità di scegliere il volo migliore per le vostre esigenze.

Chiaramente il viaggio ha una durata superiore rispetto ai tempi Milano-Copenaghen, in quanto all’incirca la durata è di 2 ore e mezzo. Da Roma non vengono effettuati voli per Copenaghen né di EasyJet né di Ryanair, dunque avrete la possibilità di un volo diretto verso la capitale danese con le compagnie Norwegian Air International e SAS, per questo troverete dei prezzi meno competitivi di quelli milanesi, infatti un volo da Roma a Copenaghen si aggira intorno ai 100 euro, contro i 40 di Milano-Copenaghen.

Come muoversi a Copenaghen

A Copenaghen praticamente tutti vanno in bicicletta. Se volete vivere come dei veri Copenhagener, potete scegliere di noleggiare una bicicletta ed esplorare la città su due ruote. Ecco a voi alcune agenzie di Bike Rental della città:
Bycyklen (The City Bike) è sinonimo di Copenaghen. In effetti, il regalo ufficiale della città di Copenaghen al presidente americano Bill Clinton, quando visitò Copenaghen nel 1997, era una bicicletta da passeggio appositamente progettata chiamata City Bike One.

Le biciclette Bycyklen sono disponibili in tutta la città e sono facili da usare. Le city bike sono bici elettriche intelligenti disponibili 24 ore su 24, 365 giorni all’anno. Ogni bicicletta ha un tablet touchscreen che può essere utilizzato per la navigazione, il pagamento e la guida ai punti di interesse a Copenaghen e Frederiksberg. Per utilizzare le biciclette, è necessario creare un account utente su bycyklen.dk o direttamente sul tablet della bici che si trova sul manubrio. L’iscrizione richiede semplicemente nome, indirizzo email, numero di telefono e informazioni sulla carta di pagamento. Dopo aver creato l’account, è possibile accedere a qualsiasi bicicletta Bycyklen utilizzando il nome utente e la password. Le stazioni di Bycyklen sono dislocate in tutta la città e si può restituire la bicicletta in una qualsiasi delle stazioni. Il pagamento avverrà con la carta di credito che avrete allegato al vostro account.
Baisikeli è il termine swahili per “bicicletta”, ed è un noleggio di biciclette di seconda mano ed un negozio di biciclette a Copenaghen, i cui profitti sono destinati ai Paesi africani.

Il progetto Baisikeli punta a rendere le biciclette accessibili ai più poveri del mondo: questo viene fatto riparando e spedendo le biciclette usate in Tanzania, Sierra Leone e Ghana dove le biciclette vengono ricostruite per soddisfare i bisogni degli abitanti del luogo, ovvero quello di creare ambulanze su due ruote che creano accessibilità sanitaria nelle aree rurali e carrelli per biciclette che aumentano il reddito degli agricoltori di oltre il 100% solo grazie alla possibilità di spostarsi di più in meno tempo. Tutto è finanziato e realizzato attraverso il piccolo noleggio di biciclette ed il relativo negozio a Copenaghen. Da questo negozio le biciclette vengono affittate ai viaggiatori su base giornaliera ed agli studenti su base mensile. Se credete nella causa e volete finanziarla il più possibile, potrete anche comprare una bicicletta, usata o nuova di zecca.
Donkey Republic offre biciclette non solo a Copenaghen, ma anche in oltre 20 località nei dintorni della città, accessibili tramite il telefono cellulare 24 ore su 24, 7 giorni su 7. I ciclisti hanno bisogno di internet per prenotare, ma dopo la prenotazione non è necessario disporre di internet per sbloccare e guidare le biciclette, poiché il funzionamento avviene tramite bluetooth. Basterà prenotare una bici, attivare il Bluetooth dopo aver localizzato la bici e sarete subito pronti per saltare in sella e vivere Copenhagen. Ogni bicicletta ha uno speciale lucchetto intelligente, che si collega al telefono tramite bluetooth. la prenotazione delle biciclette può essere fatta tramite il sito www.donkey.bike o Donkey Republic App. Alla fine del noleggio, basterà portare la bici nel punto in cui l’avete prelevata.
Christiania Rent a Bike è un noleggio di biciclette ed un negozio di biciclette a Freetown Christiania a Copenaghen; inoltre è anche l’unico luogo in Scandinavia dove potrete trovare la Pedersen Bicycle costruita a mano ed in cui è stata inventata la famosa Original Christiania Cargo Bike. Troverete Christiania Rent a Bike a Freetown Christiania, vicino a Christiania Smedie e Café Moonfisher. La posizione unica nella zona storica di Freetown lo rende un posto divertente ed interessante da visitare. Qui è possibile noleggiare una bicicletta a due ruote per DKK 100 al giorno + 50 per ogni giorno in più, ma è anche possibile noleggiare la Original Christiania Cargo Bike che ospita un’intera famiglia! Christiania Cykler, proprietaria di Christiania Rent a Bike, esiste da oltre 30 anni ed è specializzata nella Original Christiania Cargo Bike e nella emblematica Pedersen Bicycle.
Se non siete amanti dei pedali, anche se vi conviene esserlo se avete deciso di visitare Copenaghen!, la città danese offre rinomate compagnie di autonoleggio internazionali, quindi vi sarà facile prendere un auto e magari uscire dalla città per esplorare i dintorni. Ricordatevi però sempre di lasciare libere le corsie al traffico da destra, sorpassare a sinistra e fare attenzione alle bici!

Come funziona la Copenaghen Card

La Copenhagen Card è il modo più conveniente per vivere Copenhagen, infatti con l’acquisto di questa card potrete visitare musei di livello mondiale, fare una crociera lungo i canali affascinanti ed esplorare i bellissimi castelli dentro e fuori Copenaghen: tutto gratis con una Copenhagen Card! Con una Copenhagen Card in mano, non dovrate preoccuparti delle zone e dei prezzi dei biglietti, poiché avrete a disposizione viaggi illimitati su treni, autobus, metropolitana compresi i tragitti da e per l’aeroporto. La Copenhagen Card offre anche molti sconti per ristoranti, bar e visite turistiche. Ogni carta per adulti consente di portare gratuitamente due bambini di età inferiore ai 10 anni ed inoltre vale come biglietto d’ingresso su molte attrazioni per bambini, tra cui The National Aquarium, lo Zoo di Copenaghen, Tivoli e molti altri!Copenhagen Card consente alle persone con disabilità di portare un accompagnatore gratuitamente ai musei ed alle attrazioni, l’importante è esibire la documentazione in inglese che spieghi la necessità di avere un accompagnatore, mentre quando si utilizza il trasporto pubblico, l’accompagnatore dovrà semplicemente acquistare un biglietto bambino.

© Riproduzione riservata
Leggi anche