Notizie.it logo

Capo d’Orlando mare, cosa sapere sulla località siciliana

capo d'orlando mare

Capo d'Orlando, mare, profumi e leggende.

Capo d’Orlando mare è una cittadina ricca di leggende, tradizioni millenarie, arte e cultura. Il suo nome vede i natali il ricordo del valoroso Orlando, paladino leggendario di Carlo Magno, il famoso Rolande del celebre poema epico “La chanson de Roland”. Si narra che il prode , di ritorno da una Crociata in terra Santa, decise di fermarsi proprio qui per un brave soggiorno e il suo nome venne sostituito a quello originario di “Agatirno”.

La sua posizione privilegiata, permette addirittura di vedere in lontananza le vicine isole Eolie e può essere considerata come un punto di partenza per poter programmare un’escursione di una delle isole. Il punto da dove si può ammirare questa vista mozzafiato decisamente privilegiata è il Monte della Madonna, punto panoramico ma anche di interesse storico.

Qui, infatti, si trova l’omonimo santuario della Protettrice della città e quello che rimane nel Castello, che pare fu fatto costruite proprio da Orlando.

Così almeno narra la leggenda Ti ho incuriosito abbastanza? Vuoi saperne di più? Allora continua a leggere quello che ho pensato che tu debba sapere su questo bellissimo e interessante borgo siciliano.

Capo d’Orlando mare

In questo magnifico fazzoletto di terra accarezzato dal mare che è la cittadina di Capo d’Orlando, quello che proprio non manca è un mix variegato di storia e cultura e anche un pizzico di mistero che non guasta mai.

Tra il già citato Castello, caposaldo della storia di un passato che testimonia inoltre la fiorente attività commerciale, possiamo trovare numerosi siti di interesse storico-culturale, tra cui palazzi monumentali, ville storiche, chiese e anche i resti di terme romane (terme di Bagnoli).

Oltre alle tradizioni antiche e le molte leggende che ne fanno una città indubbiamente adatta agli amanti delle vacanze di tipo culturale, Capo d’Orlando si fa amare, e non poco, anche da chi è amante della natura.

Infatti, questa piccola città è circondata dal verde: giardini, parchi, boschi e paesaggi di montagna non si lasceranno di certo snobbare.

E del bellissimo mare che lambisce le coste di questo gioiellino ne vogliamo parlare?

Acqua cristallina e sabbia fine che fanno pensare di essere in un paese tropicale. Queste spiagge non hanno nulla da invidiare a quelle più gettonate oltreoceano che compaiono sulle numerose brochure delle agenzie turistiche.

Una di queste spiagge ha ispirato anche una famosissima canzone della tradizione musicale italiana, la utraconosciuta “sapore di sale“, che certamente ti sarà capitato di cantare a squarciagola una volta nella vita.

Una cucina d’altri tempi

A Capo d’Orlando quando si parla di cibo si fa sul serio. Qui a farla da padrone sono i sapori semplici ed autentici di una terra baciata dal sole i cui profumi e sapori vi faranno dimenticare ogni preoccupazione.

Anche se il pesce la fa da padrone (eh..sì, di una località di mare pur sempre si tratta!), impreziosito dalle note agrumate di limoni, arance e mandarini, nonché frutta secca ed erbe aromatiche come la tradizione mediterranea vuole.

Qui si può gustare una delle migliori granite di tutta la Sicilia, se non la migliore.

Cosa c’è di più bello che concedersi una fresca granita come solo in Sicilia se ne possono trovare avendo di fronte un panorama letteralmente da togliere il fiato, con le isole Eolie a fare da sfondo?

© Riproduzione riservata
Leggi anche