Notizie.it logo

Carnevale di Ivrea 2020, date: il programma

Carnevale di Ivrea 2020 date

Carnevale di Ivrea 2020, date: il programma dell'evento.

Carnevale di Ivrea 2020: scopri le date e il programma del tradizionale evento in provincia di Torino.

Lo storico Carnevale di Ivrea torna anche quest’anno con un programma pieno di eventi da non perdere. Uno dei momenti più attesi dell’anno è la Battaglia delle Arance, un’usanza che ha ricorda la rivolta medievale del popolo che rifiutò di sottostare allo ius primae noctis.

Parliamo di un diritto del signore feudale di sostituirsi al marito durante la prima notte di nozze.

Ma vediamo quali sono gli eventi del carnevale di quest’anno.

Carnevale di Ivrea 2020: date

Il calendario prevede tanti eventi nei giorni del 6 gennaio, 9-16-20-22-23-24-25-26 febbraio. Ogni anno sono migliaia i visitatori che accorrono per la grande festa che si spalma in nove giornate, tutte da non perdere.

ivrea carnevale

Domenica 6 gennaio

La domenica 6 gennaio ci sarà alle 8:30 il ritrovo dei Pifferi e Tamburi in piazza di Città. Alle 9 inizierà la marcia di apertura del Carnevale 2020 nelle vie del centro cittadino: piazza di Città, via Palestro, piazza Balla, corso Massimo d’Azeglio, Chiesa San Lorenzo, corso Massimo D’Azeglio, piazza Balla, via Palestro, via Arduino, piazza Gioberti, via Guarnotta, Ponte Vecchio, via Gozzano, piazza Lamarmora, via C. Olivetti, via Di Vittorio, Stazione ferroviaria, corso Nigra, corso Cavour, piazza di Città.

Alle ore 12 avverrà l’investitura ufficiale del Generale 2020 in piazza di Città, androne del Palazzo Municipale.

A seguire, alle 14 ci sarà il saluto dei Credendari al Magnifico Podestà alla presenza dei Gruppi Storici in piazza di Città e la Cerimonia del Sale e del Pane.

A seguire, la partenza del Corteo del Gruppo Storico de I Credendari verso la Cappella dei Tre Re al Monte Stella.

Dopo la Messa in Duomo delle ore 16, il Magnifico Podestà, accompagnato dal suo seguito e dal Gruppo Storico I Credendari, fa dono a Monsignor Vescovo del cero votivo per invocare la protezione della Madonna sulla Città (una cerimonia antica che si svolgeva nella Cappella dei Tre Re sul Monte Stella, edificata intorno all’anno 1220 su consiglio di San Francesco d’Assisi).

Domenica 9 febbraio

La giornata inizia alle ore 9:15 con le Fagiolate. Ci sarà la distribuzione dei fagioli grassi presso le Fagiolate di Bellavista (viale Kennedy) e San Giovanni (piazza Boves).

Dalla tarda mattina fino alle 17:30 verrà distribuita polenta e merluzzo insieme ai fagioli grassi.

Oltre ai piatti della tradizione nel pomeriggio verranno distribuiti dolci tipici.

Alle 11 inizierà l’antica cerimonia militare della consegna della bandiera all’Alfiere dello Stato Maggiore all’inizio di ogni campagna.

Domenica 16 febbraio

Alle 10 si aprirà il Mercatino degli Aranceri in piazza Ottinetti. A seguire, alle 10:30 inizierà la parata dei carri da getto nelle vie del centro. Alle ore 12 ci sarà la Riappacificazione degli abitanti dei Rioni di San Maurizio e del Borghetto sul Ponte Vecchio.

Alle 12:30 inizierà il pranzo della Croazia in Borghetto.

Giovedì 20 febbraio

Il Giovedì Grasso inizia con la visita del Generale alle scuole di Ivrea. Alle ore 14, nel Palazzo Municipale, il Sindaco affida simbolicamente i poteri civili della Piazza al Generale imponendogli la fascia bianco-rossa.

Gli Ufficiali e le Vivandiere indossano a tracolla una fascia simile, mentre quella degli Aiutanti di Campo è rosso-blu.

Alle 15 parte il corteo secondo il seguente percorso: corso Cavour, corso Nigra, Borghetto, piazza Gioberti, via Arduino, via Palestro, corso Massimo d’Azeglio fino alla Chiesa di San Lorenzo per poi tornare in centro e raggiungere piazza Castello attraverso via Palma e via delle Torri.

Sabato 22 febbraio

La sera del 22 febbraio, alle 21:30, ci sarà la Marcia del Corteo Storico, con la fiaccolata goliardica e la sfilata delle squadre degli aranceri a piedi in Lungo Dora in onore della Vezzosa Mugnaia.

A seguire, alle 22, partirà uno spettacolo pirotecnico sul Lungo Dora. Alle 23 si aprirà il Ballo di Piazza di Città, con il brindisi e la canzone di Carnevale.

Domenica 23 febbraio

Nella domenica di Carnevale ci sarà la storica Battaglia delle Arance con le nove squadre a piedi danno vita alla Battaglia delle arance con i tiratori sulle Pariglie e sui Tiri a quattro suddivisi in due percorsi: interno (piazza Ottinetti e piazza di Città) ed esterno (Borghetto, piazza del Rondolino passando da Lungo Dora e piazza Freguglia).

L’ingresso è a pagamento dalle 8 alle 16:30 esclusi i residenti, i bambini fino a 12 anni, gli aranceri iscritti alle squadre.
Per i gruppi di 25 adulti paganti è prevista una gratuità.

Il prezzo è di €10 a persona.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
  • Immagine in evidenza predefinita ViaggiamoYulefestL’inverno del sud in Australia ha luogo nei mesi di giugno, luglio e agosto. I mesi di dicembre e il Natale cadono in estate. In un ...