Notizie.it logo

Che cosa prevede la legge olandese sui coffee shop?

Che cosa prevede la legge olandese sui coffee shop?

I coffee shops sono luoghi in Olanda in cui la vendita di cannabis per il consumo personale è tollerato dalle autorità locali. Sotto il governo dell’Olanda, la vendita di cannabis in piccole quantità è permessa dai coffee shops con normale licenza. La maggior parte dei coffee shops servono anche bevande e cibo. I coffee shops non possono servire alcolici o altre droghe, e rischiano la chiusura nel caso fossero sorpresi a vendere droga ai minori, droghe pesanti o alcol. L’idea dei coffee shops è stata introdotta negli anni’70 per dividere le droghe leggere da quelle pesanti.

In Olanda, 105 comuni su 443 hanno almeno un coffee shop.

Il governo olandese nel 2011 ha proposto una legge che ha vietato i coffee shops dalla vendita di forte cannabis, nella quale l’ingrediente principale sia più alto del 15%.

La proposta non è mai stata presa in considerazione, e la cannabis con un ingrediente più alto del consentito continua a essere venduta.

Un giudice ha deciso che i turisti possono essere legalmente bannati dai cannabis cafes, come parte della restrizione del 2012. Il veto non si applica alla città di Amsterdam.

La vendita di cannabis è illegale, ma non punibile.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
About Simona Bernini
Parigi è la mia casa. Amo leggere e sono una teinomane.
Leggi anche
Leggi anche