Classifica 10 cortili più belli di Roma

La città eterna, Roma, non solo offre panorami bellissimi e palazzi maestosi, ma anche suggestivi cortili da scoprire.

Ecco una classifica dei dieci cortili più belli che si possono visitare a Roma, in un tour davvero insolito.

Insinuati all’interno di palazzi celebri, che hanno fatto la storia della città, o che ancora sono sede di importanti istituzioni, i cortili di Roma possono raccontare tanto dell’illustre passato della “Città Eterna” e dei personaggi che l’hanno animata.

Ecco quindi una sorta di classifica di quelli più belli e suggestivi.

Palazzo Altemps: situato nei pressi di piazza Navona e una delle sedi del museo nazionale romano, ha un cortile suggestivo cinquecentesco, adornato di statue di estrema bellezza;

Palazzo Sacchetti: posto vicino a via Giulia, progettato dall’architetto Antonio da Sangallo, che vi dimorò, mostra un cortile ricco di giardini splendidi ed una bella fontana;

Palazzo Taverna Orsini: struttura nel centro di Roma, antica dimora della celebre famiglia aristocratica “Orsini”, possiede un cortile in cui spicca una fontana seicentesca di Casoni attorniata da piante di alloro;

Palazzo Mattei di Giove: situato nei pressi di via Caetani, fu costruito negli ultimi anni del XVI° secolo su progetto di Carlo Maderno, mostra un apprezzabile cortile contornato da magnifiche statue e busti;

Palazzo Spada: sede attuale di un’importante istituzione, eretto vicino piazza Farnese, intorno al 1540, mostra un celebre cortile in cui spicca la galleria prospettica di Borromini, con colonne e pavimento che creano una straordinaria illusione ottica;

Palazzo Doria-Pamphili: situato nella centralissima via del Corso, progettato da Carlo Maderno, uno dei più bei palazzi cittadini, ospita un cortile detto “dei melangoli”, con un porticato davvero suggestivo;

Palazzo Baldoca Muccioli: struttura seicentesca posta in via Giulia, ai cui ornamenti lavorò lo scultore Guglielmo della Porta, possiede un cortile semplice ma dalla prospettiva e dagli ornamenti davvero splendidi;

Palazzo Colonna: situato tra le centralissime piazza SS.Apostoli e via Nazionale, dimora antica di una delle famiglie più influenti di Roma, ospita uno splendido e vasto cortile, detto “della Cavallerizza”, con giardini, palme e monumenti;

Palazzo Massimo: costruito negli ultimi decenni del XIX° secolo, nei pressi di piazza dei Cinquecento, ospita una delle sedi del museo nazionale romano, mostra un pregevole cortile con porticato;

Palazzo della Cancelleria: edificato a cavallo tra il XV° ed il XVI° secolo, posto nei pressi di Campo de’ Fiori, sede di alcune istituzioni pontificie, ospita un cortile straordinario realizzato dal Bramante, con materiale e colonne provenienti dai ruderi dell’antico Teatro di Pompeo.

Scritto da Dario Porzi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Itinerario chiese giubilari di Parigi

5 escursioni da fare a New York

Leggi anche
  • Yucatan: dove si trova, cosa vedere e come arrivarciYucatan: dove si trova, cosa vedere e come arrivarci

    Lo Yucatan rappresenta una meta ambita da turisti di tutto il mondo; la penisola separa il mar dei Caraibi dal golfo del Messico e regala paesaggi meravigliosi bagnati da mare cristallino e baciati dal sole. Per il vostro viaggio, non dovete dimenticare di ammirare le magiche rovine Maya, fare un bagno in un cenote e visitare una tipica fazenda del periodo coloniale.

  • Weekend gourmet a Ogliastra in SardegnaWeekend gourmet a Ogliastra in Sardegna
  • Weekend di vendemmia in FranciacortaWeekend di vendemmia in Franciacorta
  • Volo Germanwings Dusseldorf Barcellona orariVolo Germanwings Dusseldorf Barcellona orari
  • 
    Loading...
  • Immagine in evidenza predefinita ViaggiamoVocabolario essenziale inglese
Contents.media