Notizie.it logo

Classifica 10 posti abbandonati più belli

Posti abbandonati

In questa classifica andremo ad esplorare i posti abbandonati da visitare assolutamente.

Di posti incantevoli ve ne sono moltissimi nel mondo, molti di essi ancora sconosciuti o inesplorati. Ne esistono alcuni però dal fascino del tutto unico perché avvolto nel mistero, sono luoghi deserti, lasciati lì così come a testimonianza di uno sconosciuto passato. Vi offriamo in questo articolo una lista dei posti abbandonati più interessanti.

TOP 10 posti abbandonati più belli

Di seguito trovate i 10 posti abbandonati più belli da visitare almeno una volta nella vita.

Kolmanskop

Kolmanskop è una città fantasma nel deserto del Namib, le cui immagini rappresentano un luogo davvero surreale.

Venne abbandonata subito dopo la Prima Guerra Mondiale, a causa della scarsa attività di prelevamento del diamante. La sabbia ha quasi completamente coperto la città. Al mattino è possibile scorgere una fitta nebbia che rende questo luogo ancor più inquietante ed affascinante allo stesso tempo.

Hafodunos Hall

Hafodunos Hall è una casa gotica costruita vicino al villaggio di Llangernyw in Galles oggi completamente deserta.

Lo stile ricorda molto i palazzi e gli edifici più importanti dell’Inghilterra.

E’ possibile visitare questo luogo abbandonato, uno tra i più belli del mondo.

Hafodunos Hall

Città sommersa di Shi Cheng

Città sommersa di Shi Cheng

L’antica città sommersa di Shi Cheng in Cina è un’increbile e maestosa città inabissata nei fondali. Si trova al di sotto di un lago artificiale e viene considerata la nuova Atlantide.

Inizialmente la città era abitata da quasi 300.000 persone, quando poi fu completamente sommersa nel 1959, diventando completamente deserta.
Ancora oggi gruppi di studiosi e sommozzatori stanno raccogliendo informazioni circa questa piccola meraviglia della natura.

SS Ayrfield

SS Ayrfield

Si trova in Australia, nella Baia di Homebush. E’ una nave relitto costruita nel 1911, oggi diventata una vera e propria foresta galleggiante, per via della natura che si è sviluppata intorno.

Oggi è diventata una meta turistica famosa in tutto il mondo, grazie al suo fascino e alla sua bellezza.

Pista da Bob a Sarajevo

Pista da Bob a Sarajevo

La pista da Bob costruita per le Olimpiadi invernali di Sarajevo del 1984 e oggi totalmente abbandonata a se stessa e non utilizzata per nessun evento.

Sono numerosissimi i luoghi sportivi abbandonati col tempo. Basti pensare a tutte le costruzioni sviluppate per determinati eventi che poi non sono state minimamente sfruttate per l’occasione. Questi luoghi diventano man mano sempre più affascinanti.

Craco

Craco

E’ un bellissimo borgo, che risale al periodo medievale, completamente disabitato, situato in Basilicata, in Italia.

Inizialmente era abitato da circa 800 persone. Negli anni ’60 un’evacuazione ha costretto gli abitanti ad una fuga immediata, lasciando il borgo completamente deserto.

Oggi questo posto è una grande meta turistica italiana e set per svariati film.

Hotel del Salto

Hotel del Salto

Nonostante la sua eleganza architettonica, l’Hotel del Salto è conosciuto con questo nome per motivi meno nobili. Infatti è stato un luogo in cui molte persone decidevano di porre fine alla loro vita. Infatti l’edificio sorge vicino ad uno strapiombo davvero ripido.

Oggi è completamente abbandonato e si dice che sia infestato proprio dai fantasmi delle persone che si sono suicidate. Inquietante, vero?

Nara Dreamland

Nara Dreamland

Si trova a Nara, in Giappone. Ciò che resta di quello che un tempo era una parco giochi, dall’imponente bellezza, oggi è completamente abbandonato.

Ispirato molto a Disneyland, il parco giochi possedeva una riproduzione del castello della Bella Addormentata. A causa di problemi economici e dell’arrivo di un vero Disneyland nella città di Tokyo, il parco giochi chiuse e divenne abbandonato definitivamente.

Oggi viene visitato per lo più da esploratori che vogliono scoprire tutti i segreti di questo posto.

Monastero della Foresta Nera

Monastero della Foresta Nera

Un antico monastero immerso nella natura selvaggia ed incontaminata. Ex convento di benedettini, ora è circondato da un’enorme foresta, che è possibile percorrere a piedi per rivivere la storia di questo luogo ed esplorare da vicino le fondamenta dell’edificio.

Questo posto si trova in Germania, precisamente dalle parti del fiume Kinzig. Se volete potete liberamente passare da queste parti ed esplorare il posto.

Pripyat

Pripyat è una delle città dell’Ucraina che è stata coinvolta nel disastro ambientale di CHernobyl. La città fu abbandonata nel lontano 1986 e da quel momento ancora risulta abbandonata a causa dell’alto tasso di radiazioni presente. Sicuramente un luogo che racchiude una storia veramente brutale e triste, ma allo stesso tempo racchiude un fascino quasi indescrivibile.

Tutt’ora non è possibile visitare questo luogo, a meno di permessi particolari. E’ possibile però ammirare le numerose foto che girano in rete per capire quanto la catastrofe nucleare abbia sconvolto letteralmente la vita dei pochi sopravvissuti al disastro.

Pripyat
© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche