Notizie.it logo

Come dormire alle Grotte di Matera

Come dormire alle Grotte di Matera

E’ sito UNESCO dal 1993, fiore all’occhiello di un territorio premiato lo scorso ottobre dalla designazione a Capitale Europea della Cultura 2019, vediamo quindi come dormire alle Grotte di Matera?

Le Grotte della Civita sono l’opera dell’associazione Sextantio, che ha acquistato e riqualificato il borgo omonimo della città della Basilicata.

Sono 18 le stanze che sono state ricavate dagli ambienti di un monastero benedettino, fra celle dei monaci che ora sono delle vere e proprie suite, grotte del vicinato adattate in stanze e una chiesa sconsacrata del XIII secolo che funge da ristorante.

Le stanze, che arrivano a misurare 160 mq, sono sobrie ed eleganti e tutta la struttura si sviluppa su delle terrazze su tre livelli, dalle quali si accede in maniera indipendente alle singole camere. Gli alloggi non hanno televisore o frigobar, ma tutta la struttura presenta la connessione internet.

Da una parte quindi le camere si affacciano a strapiombo della Gravina di Matera, dalla terrazza poi, diventato giardino pensile, si gode lo splendido panorama.

Nell’area comune della chiesa sconsacrata è presente quindi il ristorante, dove la mattina viene servita la colazione a base di frutta di stagione e diversi prodotti di un’azienda biologica del territorio: pane di Matera, dolci locali, marmellate, formaggi e yogurt a chilometro zero. I prezzi delle camere vanno dai 275€ (grotta classic) ai 494€ (suite).

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.