Notizie.it logo

Come raggiungere Porto Selvaggio a Nardò, Puglia

Come raggiungere Porto Selvaggio a Nardò, Puglia

Esistono in Italia, in tutte le regioni, dei posti nascosti o comunque poco conosciuti e frequentati, che sono rimasti intatti e selvaggi. Località che offrono spettacoli paesaggistici e naturalistici di considerevole valore, che non hanno nulla da invidiare ad altri scenari ben più celebri e rinomati. Di tutto questo si può parlare per Porto Selvaggio, località nei pressi della cittadina di Nardò, in provincia di Lecce. Ad accogliere i pochissimi e fortunati visitatori, vi sono un mare cristallino e limpido, con calette naturali, scogli e grotte marine dove poter fare bagni o tuffi in un panorama selvaggio ed incontaminato. Chi volesse invece rilassarsi con una passeggiata in mezzo alla natura, può inoltrarsi nel vicino parco, area naturale protetta regionale sin dal 2006.

Comunque, per raggiungere Porto Selvaggio nei pressi di Nardò, in automobile, provenendo da Porto Cesareo, bisogna seguire le indicazioni per S.Isidoro e percorrere la litoranea per Nardò (Strada Provinciale 286).

Se si proviene da Gallipoli, invece, bisogna seguire le indicazioni per S.Caterina e poi per la litoranea (SP286) Nardò-S.Isidoro-Porto Cesareo. Per coloro che invece arrivano da Lecce, una volta giunti a Nardò, devono intraprendere la strada per S.Caterina e seguire ancora una volta le indicazioni per la litoranea (SP286) Nardò-S.Isidoro-Porto Cesareo. In treno, la stazione ferroviaria principale più vicina è Lecce.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
  • ZagatZagat

    Zagat esiste dal 1979, raccogliendo le recensioni dei clienti sui vari ristoranti, bar e luoghi di intrattenimento di tutto il

Leggi anche