Come richiedere visto turistico per Bangkok

Il visto turistico per Bangkok non è richiesto in caso la permanenza non superi i 30 giorni totali, al momento dell’ingresso in Thailandia vi verrà stampato sul passaporto un permesso* gratuito, chiamato erroneamente anche (visa on arrival – V.O.A.) che consente la permanenza su suolo thailandese per un massimo di 30 giorni se l’ingresso avviene via aerea.

Potete richiedere il visto turistico rivolgendovi all’ambasciata thailandese di Roma e in tutti i consolati presenti in Italia.

Si ricorda che è possibile anche spedire il passaporto con i documenti necessari tramite corriere, per questa opzione si consiglia di contattare direttamente i consolati o l’ambasciata per chiedere le modalità precise perchè possono variare a seconda del consolato che avete scelto di rivolgervi.

Scritto da Carmen
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Le migliori masserie di lusso sul Gargano

Qual è programma The Notting Hill Carnival Londra 2014

Leggi anche
  • Zoom TorinoZoom Torino, il primo parco bioimmersivo d’Italia

    Alla scoperta del primo ed unico parco bioimmersivo d’Italia: zoom Torino

  • zocalo città del messicoZocalo, Città del Messico: storia e attrazioni

    Tutte le informazioni per conoscere Zocalo, da visitare a Città del Messico.

  • zanna biancaZanna Bianca, il film che ti porta in Canada

    Per celebrare l’uscita del film Zanna Bianca, Alidays e Geo Travel in collaborazione con Adler Entertainment hanno organizzato un concorso a premi.

  • YulefestYulefest
  • 
    Loading...
  • Yosemite National Park: l'effetto delle cascate di fuoco al tramontoYosemite National Park: l’effetto delle cascate di fuoco al tramonto

    Nel mese di Febbraio le cascate del Yosemite National Park, le Horsetail Fall, sembrano far cadere della lava. Gli esperti: “è un’illusione ottica”.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.