Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Notizie.it logo

Come si dice ciao a Dubai

Se stai per partire per un viaggio di lavoro o di piacere a Dubai, ecco alcune dritte per non sbagliare nulla nella comunicazione con la gente del posto. La lingua ufficiale di Dubai è l’arabo. Essendo il secondo emirato per grandezza tra gli Emirati Arabi Uniti (vanta infatti una superficie di 3.900 km²) e soprattutto essendo una località dalla fiorente economia, la lingua inglese è molto diffusa. Dubai si affaccia sul Golfo Persico e conta più di 4 milioni di abitanti. Ecco alcune formule comuni di saluto:

Ciao! Benvenuto! si dice Ahlan! oppure Marhaban

Ciao! Salam!
Buongiorno! Sabah el kheer
Buon pomeriggio/sera! Masaa el kheer
Buonanotte (quando ci si congeda) Tosbeho/to sb eh een a (fem) ‘ala khair/
Arrivederci! Ma’a salama
Ci vediamo più tardi! Araka/ (Araki al femminile) fee maba’d
Come stai? Kaifa haloka/ haloki (femminile)
Sto bene! E tu? Ana bekhair, wa anta? wa anti? (femminile)
Grazie (molte)! Shokran(jazeelan )
Prego! Al’afw
Cosa c’è di nuovo?- Nulla di nuovo! Maljadeed? – Lashai jadeed
Come vanno le cose? Kaifa taseeru al omoor?
Molto bene! Bekhair, alhamdu lellah
Ciao amico! Ahlan sadiqi/sadiqati!
Mi sei mancato! Eshtaqto elaika/elaiki (femminile)kat h eeran
Stammi bene! E’tanee benafsek/ benafseki (femminile)

Quando si incontrano, gli uomini sono soliti stringersi la mano per salutarsi e congedarsi, nel caso in cui si siano incontrati con un uomo arabo.

Nel caso invece di una donna araba, bisogna lasciarsi guidare dal comportamento della donna: molte donne arabe non stringono la mano a uomini non arabi, anche se hanno ricevuto un’educazione di alto livello.

© Riproduzione riservata
Leggi anche
  • ZagatZagat esiste dal 1979, raccogliendo le recensioni dei clienti sui vari ristoranti, bar e luoghi di intrattenimento di tutto il mondo. Prima ...