Notizie.it logo

Come visitare la Cisterna Basilica di Istanbul

Come visitare la Cisterna Basilica di Istanbul

La Basilica Cisterna di Istanbul è una delle attrazioni più romantiche e insieme più inaspettate della città. Offre la possibilità di vedere dall’interno il complicato sistema con cui un tempo l’acqua potabile arrivava a Istanbul dalla Tracia (un’area del sudest dei Balcani oggi costituita da una parte europea della Turchia e una parte della Bulgaria). Costruita nel sesto secolo e poi dimenticata per moltissimi anno, la cisterna che un tempo immagazzinava l’acqua è stata poi dotata di luci e musica. I pesci guizzano attorno ai basamenti delle 336 colonne che sostengono il soffitto. Non dimenticare di dare un’occhiata alla testa capovolta di Medusa che forma la base di una colonna. Ciò testimonia come i costruttori bizantini avessero visto i relitti romani e da essi avessero preso interessanti spunti per le loro opere.

Il museo apre le porte ai visitatori:
• in inverno (da ottobre a marzo) ogni giorno dalle 09:00 alle 17:30
• in estate (da aprile a settembre) ogni giorno dalle 09:00 alle 18:30
L’ingresso costa 20 lire turche quindi circa 6,90 euro.

L’indirizzo di riferimento è Yerebatan Caddesi numero 13.

Puoi arrivare lì con il tram, la fermata è: Sultanahmet.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
  • Winelands, Sud AfricaWinelands, Sud Africa

    Le Winelands sono situate ad est di Città del Capo tra bellissime montagne che creano panorami mozzafiato. La regione è

Leggi anche