Come vistare il Senato Italiano

È possibile per le scuole italiane andare a Roma a visitare il Senato, questo nell’anno scolastico 2014-2015. Le scuole interessate hanno avuto la possibilità di farne richiesta a partire dal 1° aprile. Ciò è stato reso possibile compilando e inviando online l’apposito modulo.

Sono ammessi a visitare il Senato Italiano gli studenti che fanno la classe V della scuola primaria e tutti quelli che hanno un’età superiore. Le visite sono predisposte per gruppi non superiori a 50 persone (e questo tenendo conto anche dei docenti accompagnatori). Le visite programmate si effettuano solitamente dal mese di settembre a quello di giugno. Per dare la possibilità al maggior numero possibile di scuole di usufruire dell’iniziativa , ciascun istituto scolastico può inoltrare la richiesta di un appuntamento per un solo gruppo nel corso dell’anno scolastico.

Advertisements

Questo è a scelta tra l’assistere ad una seduta e visitare Palazzo Madama.

È opportuno ricordare che gli appuntamenti sono accordati in base all’ordine cronologico di arrivo delle richieste e questo fino ad esaurimento delle disponibilità.

Scritto da Johnny Giuliani
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come arrivare al Museo degli Scheletri a Roma

Come arrivare al Museo Barracco

Leggi anche
  • Weekend romantico a Cesky Krumlov in Repubblica CecaWeekend romantico a Cesky Krumlov in Repubblica Ceca
  • Weekend gourmet a Ogliastra in SardegnaWeekend gourmet a Ogliastra in Sardegna
  • Weekend di vendemmia in FranciacortaWeekend di vendemmia in Franciacorta
  • Weekend a Palermo la migliore guida turisticaWeekend a Palermo: la migliore guida turistica

    Da Piazza Pretoria sino al Duomo di Monreale, Palermo offre tantissimo da vedere in un weekend.

  • 
    Loading...
  • Visitare FirenzeVisitare Firenze in un giorno

    Viaggiare a Firenze: un breve itinerario che illustra le principali e le più belle tappe da percorrere e da scoprire nel capoluogo toscano, considerata una delle più belle città di Italia e del mondo.

Contents.media