Notizie.it logo

Cosa fare weekend romantico a Matera

Cosa fare weekend romantico a Matera

Matera, insolita e suggestiva, antica e moderna, aspra e accogliente al tempo stesso, è la meta ideale per un weekend romantico.
Lontana dalle caotiche atmosfere cittadine è in grado di regalare alle coppie un soggiorno paradisiaco e fiabesco.
La “città sotterranea”, patrimonio dell’UNESCO e di recente nominata “capitale europea della cultura”, con le sue origini preistoriche, è una delle città più antiche al mondo, il luogo perfetto in cui entrare in simbiosi con la natura, uno degli esempi meglio riusciti di adattamento umano alle caratteristiche morfologiche del territorio.
Per assaporare l’autentica atmosfera del passato millenario di Matera, l’ideale è soggiornare in uno dei numerosi hotel ricavati dal tufo locale che abbinano modernità e storia per offrire un soggiorno unico nel suo genere. Tra questi, per esempio, l’hotel Sant’Angelo con una struttura interna particolarissima articolata in varie viuzze e grotte/stanze o le “Dimore dell’acqua” con pacchetti speciali per le coppie (cena romantica più percorso benessere).
Un modo per staccare dal mondo e tornare al mondo rigenerati, per perdersi e ritrovarsi.
Il periodo consigliato per la visita è la primavera ma anche inizio e fine estate e, in particolar modo, il periodo che combacia con la Festa della Madonna della Bruna, santa protettrice della città, durante la quale le viuzze del centro storico sono attraversate da un’atmosfera di festa e illuminate da giochi pirotecnici.
Ma Matera è conosciuta in tutto il mondo perché racchiude in sé un piccolo gioiello di inestimabile valore: il centro storico con i famosi Sassi, vere e proprie sculture in tufo locale dal quale sono state ricavate abitazioni, chiese e palazzi, un vero e proprio museo en plain air che dona alla città un’atmosfera senza tempo, lontana, mozzafiato e incredibilmente romantica.
Il modo migliore per visitare Matera è a piedi: percorrete i numerosi vicoletti e imbattetevi negli angoli nascosti della città per respirare la storia, tra incanto ed emozione!
Le imperdibili: Sasso Caveoso, che offre una bellissima vista sulla cittadina; Sasso Bassano; la meravigliosa Cattedrale romanica; la Matera sotterranea con l’antico sistema di raccolta dell’acqua piovana e le tipiche case/grotta riccamente arredate.

Interessantissime anche le piccole chiese rupestri sparse per il centro storico.
Se desiderate un itinerario particolare non perdete le “Pareti di casa Noha” della FAI con numerosissime iscrizioni raccontano la storia e l’anima di Matera e per approfondire questo viaggio potete scaricare l’app gratuita per Ios e Android “Matera invisibile”, una guida attraverso i segreti della città e i suoi cinque elementi costitutivi: acqua, pietra, luce, tempo, spirito.
Completa il vostro soggiorno la degustazione della prelibata cucina materana, antica, povera, testimone di tutta la storia della vita rupestre.
Matera, una delle pagine di storia più straordinarie che l’uomo abbia scritto.

© Riproduzione riservata
Leggi anche