Notizie.it logo

Cosa vedere a Milano e dintorni: i nostri consigli

cosa vedere a milano e dintorni

Milano centro e dintorni sanno conquistare il turista.

Milano è una delle città europee più importanti da un punto di vista economico e produttivo. Tuttavia si tratta anche di una realtà imperdibile da un punto di vista culturale ed artistico. I luoghi da vedere sono davvero tanti e ciò vale anche per le realtà che si trovano nei suoi dintorni.

Cosa vedere a Milano

Quando il pensiero corre a Milano, la prima immagine a cui si pensa non può che essere il Duomo e la omonima piazza che lo ospita. Questo è senza ombra di dubbio il simbolo di Milano nel mondo, il suo biglietto da visita per qualsiasi viaggiatore che dovesse decidere di visitare la città meneghina.

Per capire l’importanza di questo luogo di culto, che venne aperto ai fedeli sul finire del 1300 e che ancora oggi è uno degli esempi più importanti e riusciti del gotico a livello mondiale basti pensare al fatto che viene visitato da qualcosa come 4 milioni di visitatori l’anno.

Nei pressi di Piazza del Duomo si trova il Museo del Novecento, che è davvero interessante non soltanto per chi ama l’arte di quel periodo.

Se il fiore all’occhiello di questo polo museale sono opere legate al movimento del Futurismo, va detto che vi sono anche opere di artisti come Picasso, Fontana, oltre che il notissimo “Quarto Stato” di Giuseppe Pellizza da Volpedo.

Anche Milano ha quello che è definibile come il suo “salotto” ed il riferimento è alla Galleria Vittorio Emanuele II, la quale non solo mette in collegamento la zona del Duomo con quella del Teatro La Scala, altro importante simbolo di Milano, ma è anche sede di tantissimi negozi che fanno la felicità di chi ama lo shopping.

E a proposito di moda, un altro luogo assolutamente da visitare è il cosiddetto “Quadrilatero“, zona dove hanno trovato posto i negozi dei nomi più importanti della moda mondiale.

Altra tappa obbligata a Milano è il Castello Sforzesco, altro lascito della famiglia degli Sforza, che un tempo era uno dei luoghi meno amati dai milanesi: oggi è invece uno dei centri di attrazione culturale più importanti di tutta la realtà meneghina, per la presenza al suo interno di diversi musei, come ad esempio il Museo della Preistoria.

Prima di lasciare Milano, per scoprire alcune realtà che si trovano nei dintorni di quella che come detto è considerata la capitale economica d’Italia, vale la pena scoprire il parco più importante della città: il riferimento è al Parco Sempione, che è uno dei luoghi più apprezzati dai milanesi.

Cosa vedere a Milano e dintorni

Se Milano, come si sarà intuito, ha molto da offrire sotto diversi punti di vista, lo stesso vale per le realtà che sono ad essa limitrofe.

Questo è il motivo per cui nel corso di una vacanza vale sicuramente la pena dedicare del tempo alla scoperta di altre città vicino a Milano, che senza dubbio sono capaci, anche se magari in misura minore, di conquistare un viaggiatore che abbia già visitato Milano.

Una prima tappa nei dintorni di Milano potrebbe ad esempio essere Monza.

La città è nota in tutto il mondo per la presenza dell’Autodromo dove si corre il Gran Premio di Formula 1. Tuttavia, ridurre la sua importanza a tale evento, sarebbe sbagliato.

Ad esempio è da vedere il Duomo di Monza, così come la splendida Villa Reale, la cui costruzione avvenne sul finire del 1700 e che è un bell’esempio di architettura neoclassica.

Spostandosi a circa 40 km da Milano, in direzione sud, si arriva a Pavia, che pur non avendo oggi la stessa strategica importanza avuta in passato, conserva una certa importanza da un punto di vista storico e culturale. A questo proposito basta ad esempio pensare alla Basilica di San Teodoro o all’Università, che è una delle più antiche d’Europa.

Prima di fare ritorno a casa, vale la pena, rimanendo nei dintorni di Milano, scoprire anche Vigevano. Da vedere è la Piazza Ducale, considerata ancora oggi una delle più belle su tutto il territorio italiano.

Da vedere è anche la Cattedrale di Sant’Ambrogio, che si trova poco distante e che è un altro importante simbolo di questa realtà che è poco distante da Pavia.

© Riproduzione riservata
Leggi anche