Cosa vedere a Vienna: le migliori attrazioni in assoluto

Arte, gelato vegano, caffè e alcuni dei migliori musei del pianeta sono tra le cose migliori da fare a Vienna.

Cosa vedere a Vienna? Ebbene, la capitale austriaca è una delle grandi città del pianeta Terra, un luogo meraviglioso con una storia incredibile e uno sguardo attento al futuro, con la migliore scena di caffè d’Europa. I visitatori troveranno musei e gallerie d’élite, ristoranti fantastici e un senso di grandezza che non si può negare.

Vienna fa affari, questo è certo.

Le migliori cose da fare a Vienna si leggono come un elenco delle migliori cose d’Europa, il che non è un grande shock considerando la sua storia. Dopotutto, questo è il cuore del continente.

Cosa vedere a Vienna: le migliori attrazioni in assoluto

MuseumsQuartier

Il MuseumsQuartier, o MQ come è più comunemente conosciuto, offre di tutto, dalla collezione di Egon Schiele più bella del mondo a una serie di bar, caffè e ristoranti alla moda, fino a un parco di sculture e un mini campo da golf.

Perché andarci? Il Leopold Museum, che ospita 44 dipinti di Schiele e varie opere di Gustav Klimt, Oskar Kokoschka e membri del movimento Wien Werkstätte, è uno dei migliori musei d’arte di Vienna, mentre il MUMOK vanta la più importante collezione d’arte contemporanea della città, tra cui opere di Andy Warhol e Roy Lichtenstein. Anche se l’arte non fa per voi, vale la pena di recarsi nel cortile per chiacchierare con la gente del posto su uno degli accattivanti blocchi geometrici.

Il bacio di Klimt al Palazzo del Belvedere superiore

Il bacio è l’ultimo dipinto del periodo d’oro di Gustav Klimt e costituisce il fulcro della più importante collezione al mondo di opere dell’artista, ospitata nello splendido Palazzo del Belvedere Superiore di Vienna. Raffigurante due amanti abbracciati in un prato di fiori, si distingue per l’uso della foglia d’oro e per lo sfondo soffuso di scaglie d’oro, d’argento e di platino.

Alcuni pensano che rappresenti l’artista stesso con la compagna di una vita Emilie Flöge.

Cosa vedere a Vienna destinazioni

Passeggiata sulla Ringstrasse

Che cos’è? Avvolta intorno al centro storico di Vienna, la Ringstrasse – o il Ring, come è più comunemente noto – è il risultato di un’iniziativa dell’epoca asburgica che mirava a collegare la periferia al centro imperiale. I lavori per la costruzione del grande viale iniziarono con un decreto di Francesco Giuseppe I nel 1857, e ancora oggi è il principale strumento di orientamento per i visitatori di Vienna.

Altre cose da vedere a Vienna

  • Museo Sigmund Freud
  • Distretto di Neubau
  • Palazzo Hofburg
  • Palmenhaus
  • Ruota panoramica di Vienna
  • Naschmarkt

LEGGI ANCHE:

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Le location di Slumberland: tutti i luoghi del film

Cosa vedere in Umbria: tra cultura, relax e divertimento

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • Loading...
  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contentsads.com