Cosa vedere a New York in un giorno

A New York per un solo giorno? Ecco cosa vedere assolutamente e come riuscirci.

New York in un giorno: i migliori itinerari per non perdere le attrazioni più famose della città.

Se si è a New York e si ha solo un giorno a disposizione per visitarla, che fare? Il consiglio più sensato è concentrarsi sul suo cuore più famoso e antico: il centro di Manhattan, che è poi anche il cuore del mondo, per lo meno di quello occidentale.

Si può partire dal centro di Central Park e attraversarlo in direzione sud, sostando in vari punti, primo fra tutti lo Strowberry fields dedicato a John Lennon.
Lasciato il parco, si può passeggiare per la famosa 5a Strada, ammirarne i negozi, farci shopping e raggiungere sempre a piedi o in metropolitana il Rockefeller Center: 19 edifici in stile art deco costruiti negli anni trenta e diventati uno dei simboli più sentiti di New York (fu durante la costruzione di uno di questi palazzi che venne scattata la celeberrima foto degli operai che pranzano sospesi nel vuoto, seduti sul braccio di una gru).

Advertisements

Dall’osservatorio del Rockefeller Center, il Top of the Rock, si può ammirare la più spettacolare vista di New York, potendo far spaziare lo sguardo su tutto Central Park da un lato e sull’Empire State Building dall’altro. I biglietti sono inclusi nei city pass o nei New York pass. Entrambi i pass permettono di saltare la fila e risparmiarsi almeno due ore di attesa.
Dal Rockefeller Center si raggiunge la mitica Times Square prendendo la metropolitana.

Qui si realizza materialmente l’incontro fra il mondo dello spettacolo di Broadway e quello della moda degli stores più famosi del mondo. L’esperienza è unica: accanto al lusso e alle luci sfavillanti dei negozi, si incontrano i personaggi più stravaganti ed eccentrici del globo terrestre, travestiti nelle maniere più sorprendenti.
Infine, l’Empire State Building: per poter salire al suo 86° piano è assolutamente necessario comprare l’Express Admission Pass, che permette di saltare una fila chilometrica.

Dalla piattaforma di questo monumento si vede un altro panorama mozzafiato della città, che include Ellis Island e la Statua della Libertà e che non si può perdere per nulla al mondo.
Avendo anche la serata a disposizione, si può scegliere tra i teatri più famosi del mondo la programmazione più interessante, spostandosi sulla Broadway.

Scritto da Stefania Colognese
1 Comment
più vecchi
più recenti
Inline Feedbacks
View all comments
Alla scoperta della grande mela: cultura, shopping e musica - Viaggiamo
30 Ottobre 2017 11:00

[…] New York è una città in continua trasformazione ed evoluzione. Una città unica, meravigliosa. Chiunque prima o poi sogna di visitarla e viverla anche solo per poche ore e innamorarsene follemente. […]

Come si festeggia Carnevale in Spagna

Date e programma Carnevale di Verona 2016

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • 
    Loading...
  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contents.media