Cose da vedere in Occitania: i nostri consigli di viaggio

Un viaggio in Occitania, alla scoperta di villaggi, monumenti e buon vino.

La regione dell’Occitania, nel sud-ovest della Francia, vanta una pletora di villaggi pieni di carattere e una straordinaria architettura medievale alle pendici dei Pirenei innevati. Creata nel 2016 dall’unione di due regioni più piccole ma ben note, Langeudoc-Roussillon e Midi-Pirenei, la regione dell’Occitania ha molto da offrire anche ai più avventurosi, ecco le cose da vedere.

Cose da vedere in Occitania

Che tu voglia esplorare i magici castelli Disney, assaporare i migliori vini e la cucina francese, scoprire la pittoresca cultura dei tradizionali villaggi di pescatori francesi o fare escursioni nelle distese più selvagge dei Pirenei, l’Occitania ha tutto.

Carcassonne

La storica Carcassonne è una città medievale in cima a una collina che è così ben conservata che ti sembrerà di aver viaggiato indietro nel tempo. Risalente all’epoca gallo-romana, è piena di fortezze medievali, musei, misteri e leggende.

Con i suoi affascinanti edifici in pietra, i passaggi spesso deserti e le mura a forma di castello sul Canal du Midi, la città vecchia potrebbe facilmente essere stata ispirata da Disney. Carcassonne era famosa per il suo coinvolgimento nelle crociate albigesi quando era una roccaforte dei catari occitani.

Parco Nazionale dei Pirenei

Estendendosi attraverso il confine montuoso con la Spagna, il Parco Nazionale dei Pirenei abbraccia sei valli, dagli Hautes-Pyrenees ai Pyrenees-Atlantiques.

Questa regione selvaggia e meravigliosa ospita le cime più alte dei Pirenei francesi e centinaia di laghi alpini che chiedono semplicemente di essere esplorati.

Nimes

Una volta un importante avamposto dell’Impero Romano, Nimes è piena di monumenti splendidamente conservati, tra cui l’Arena di Nimes – un antico anfiteatro ancora oggi utilizzato per concerti e corride.

Il ponte Pont du Gard a tre livelli è la principale attrattiva di Nimes. Fu costruito in epoca romana per trasportare l’acqua alla città. Altre attrazioni includono il tempio Maison Carree, la Cattedrale di Nimes, il mercato Les Halles e il Jardin de La Fontaine.

Tolosa

Amorevolmente soprannominata “la città rosa“, Tolosa, con i suoi edifici di terracotta, è la capitale della regione meridionale dell’Occitania. Divisa in due dal fiume Garonna, le innumerevoli chiese, musei e giardini della città pregano di essere esplorati a piedi, in bicicletta o in macchina.

Famoso per essere il quartier generale degli studi spaziali europei, il centro scientifico Cité de l’Espace di Tolosa è una visita affascinante. I punti di riferimento più importanti includono la Basilica di Saint Sernin, il Museo Augustins, il Museo di Storia Naturale e il Pont Neuf, il ponte più antico della città.

Pont du Gard

Una delle attrazioni più riconoscibili della Francia, il Pont du Gard è un antico acquedotto romano risalente al I secolo d.C. Fu costruito per trasportare l’acqua alla colonia romana di Nemausus (Nimes) e si erge sul fiume Gardon vicino alla città di Vers-Pont-du-Gard. Il Pont du Gard è il ponte dell’acquedotto romano più alto del mondo e un’impressionante impresa di ingegneria romana per il suo tempo. Non sorprende quindi che sia anche il monumento più visitato in Francia. Dopo essere stato un acquedotto fino al VI secolo, un casello per tutto il Medioevo e un ponte stradale tra il XVIII e il XX secolo, oggi ospita un museo con visite guidate.

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Castelli francesi più belli: opulenti e ricchi di storia

Cosa vedere in Costa Azzurra, la perla francese

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • Loading...
  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contents.media