Notizie.it logo

La Costa Oro in Florida: Greater Miami (parte 3)

La Costa Oro in Florida: Greater Miami (parte 3)

I quartieri più vecchi e le enclavi etniche offrono escursioni lontane dagli itinerari turistici. Coconut Grove è da lungo tempo un luogo d’incontro bohémien che ha attirato artisti, scrittori e anticonformisti. Oggi resta un attore importante nella rinascita culturale di Miami. Little Havana e Little Haiti traboccano dell’ottimismo degli immigrati e sono impregnati di cultura, musica e cibi cubani. L’architettura moresca di Opa-Locka è uno straordinario insieme di ghetti con minareti, duomi e archi a ferro di cavallo. La città costiera di Key Biscayne può essere descritta solamente come un’isola paradiso e South Dade è caratterizzata da luoghi imperdibili come le Everglades, il parco nazionale Biscayne, Miami MetroZoo, Parrot Jungle, Monkey Jungle e altro ancora.

Non c’è da stupirsi se coloro che “possono avere tutto” vengono qua… Greater Miami ha tutto!

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
About Alessandra Baroni
Alessandra Baroni nasce a Mortara (Pavia) nel 1982. Dopo aver conseguito il diploma linguistico a pieni voti si iscrive al Corso di Laurea in Lingue e Letterature Straniere Moderne presso l’Università del Piemonte Orientale. Grazie a una serie di borse di studio per la mobilità internazionale, ha la possibilità di studiare un anno presso l’Università di Alicante (Spagna). L’anno seguente si laurea con una tesi sul Don Chisciotte scritta in collaborazione con professori dell’Università Complutense di Madrid. Continua gli studi universitari iscrivendosi al Corso di Laurea Specialistica in Traduzione Letteraria e Tecnico-Scientifica presso l’Università La Sapienza di Roma. Svolge un tirocinio in una casa cinematografica e discografica, eseguendo lavori di traduzione e adattamento testi e occupandosi delle relazioni internazionali. Nel 2007 consegue la Laurea Magistrale con Lode. Inizia da subito una collaborazione con diverse case editrici interrotta solo nel 2009 per trascorrere un anno negli Stati Uniti dove lavora come Rappresentante Culturale. Tornata in patria, ritorna a lavorare come traduttrice, autrice ed insegnante di lingue.
Leggi anche
Leggi anche