Crociere aprile 2020 da Cagliari: quale scegliere?

Crociere aprile 2020 da Cagliari: idee e tappe.

Una nave da crociera ha poche e semplici caratteristiche: confort ed eleganza in cabina, quantità e qualità dei servizi di divertimento sia per gli adulti che per i più piccini (come teatro, musica e cinema). E ancora, arte culinaria eseguita alla perfezione (menù stellati e proposte per scoprire il territorio su cui si naviga o dove si attracca), aree termali per il benessere ed il relax e un ventaglio di proposte di escursioni ricchissimo (adatte ad ogni età ed esigenza).

Se vuoi partire ad aprile 2020 da Cagliari, scegli le migliori crociere.

Crociere aprile 2020 da Cagliari

Salendo a bordo si viene accolti in un mondo studiato ad hoc per garantire la vacanza perfetta, senza pensieri. Lo staff coccola i clienti in tutte le fasi del viaggio e soddisfa ogni esigenza e richiesta. Il comfort, il benessere e il divertimento sono sempre a portata di mano. La MSC è conosciuta proprio per queste qualità, per la ristorazione di qualità (i buffet sono aperti 20 ore su 24), per il servizio di borgo altamente qualificato, per l’ intrattenimento, le attrezzature fitness che ci sono su tutte le navi e per le numerose attività adatte alle famiglie.

Advertisements

È un viaggio diverso rispetto a qualsiasi altro: ci si affaccia al mondo direttamente sul mare, è una vera avventura.

Vediamo cosa propone il catalogo per le partenza per il mese di Aprile dal porto di Cagliari.

MSC fantasia

Questa immensa nave può ospitare più di 5500 persone: circa 4500 ospiti e il resto personale d’ equipaggio. La dotazione di questo “condominio” di mare include elementi di prestigio come delle bellissime scalinate in cristallo Swarovski, dei lucernari realizzati completamente in vetro di Murano e ben cinque ristoranti e tantissimi bar (più di venti), cinque piscine e un’ area dedicata al benessere ed al relax.

Le caratteristiche più celebri sono la presenza delle imponenti vasche idromassaggio e di più di 150 fontane e getti d’ acqua.

Una piccola curiosità: la MSC fantasia doveva ospitare il vertice del G8, nel 2009, presso l’ arcipelago della Maddalena ma, a causa dell’ orrendamente e tristemente noto terremoto in Abruzzo, il Presidente del Consiglio italiano, Silvio Berlusconi, optò proprio per l’ Abruzzo come meta ospitante.

Questa nave, generalmente, segue un itinerario volto a fare conoscere le bellezze del Mar Mediterraneo.

Dalla nave si possono ammirare splendidi paesaggi naturali e, tramite le escursioni organizzate, si può conoscere e toccare con mano il meglio della cultura, delle tradizioni e dei monumenti delle città che si affacciano su questa ricchezza blu, divisa e ” contesa” tra Europa Nord Africa e Asia Occidentale. Intraprendere un viaggio con MSC significa voler conoscere, in una sola occasione, diverse nazioni e popoli.

msc fantasia

Itinerario da Cagliari

La MSC fantasia salpa dal porto di Cagliari, a sud della Sardegna: l’isola che domina il Mediterraneo, con il suo colore bianco ed il profumo di mirto.

L’ itinerario prevede lo sbarco in sei diverse città:

  • si inizia da Palma di Maiorca, per arrivare, in seguito, a Valencia.
  • Lasciando la Spagna alle spalle, si giunge in Francia, più nello specifico a Marsiglia – una città marittima posta all’ estremo sud del Paese.
  • Salpando verso l’ Italia, la nave si dirige verso tre città immensamente ricche di storia, arte e paesaggi naturali. Dapprima ci si ferma a Genova, bellissimo capoluogo ligure;
  • riprendendo il viaggio, si naviga verso Civitavecchia (Roma).
  • Infine, prima di giungere nuovamente al porto di partenza – Cagliari – si approda a Palermo, la splendida città siciliana dai tratti arabeggianti e fiabeschi.

Questo viaggio ha una durata di otto giorni e, anche se il lasso di tempo è molto breve, lascerà ricordi indelebili.

Scritto da Redazione Online
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Pasqua 2020: dove andare con bambini, le mete migliori

San Valentino cinese 2020: la tradizione orientale

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • 
    Loading...
  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contents.media