Notizie.it logo

Dove dormire a Chefchaouen, la città blu del Marocco

Dove dormire a Chefchaouen, la città blu del Marocco

Dormire a Chefchaouen può rivelarsi difficile, soprattutto nei periodi di punta (da giugno a settembre) ed è consigliabile prenotare in tempo. Una passeggiata lungo la medina ti mostrerà moltissimi hotel economici che partono da 40 Dh a notte per una stanza single. Molti di questi hotel hanno terrazze sul tetto.

Hotel Koutoubia, av. Ibn Askar Sebbanie (a circa un minuto dalla città vicino al Parador Hotel). Un hotel gestito da una famiglia, con colazione servita sul terrazzo, stanze calde, comode e ricche di luce, wifi gratis. La doppia costa 30 Euro, mentre la stanza single 20 Euro a notte.

Hotel Zerktouni, av. Zerktouni ( appena fuori la medina, vicino al Bab el-Ain, la strada ad angolo con la Banque Populaire). Conosciuto come un ex ostello. Pulito e carino, perfetto per i viaggiatori con poco budget, si trova in un edificio con decorazioni in legno e uno staff che parla spagnolo. L’ostello ha una terrazza.

Offre sia camere doppie che singole.

Hostal Aline, Av Sidi Ahmed el Uafi Sebanine, 2 (nella parte ad est della medina, un po’ lontano dalla piazza centrale). Un luogo carino e pulito. Se riesci ad accaparrartelo durante la bassa stagione, avrai una stanza tutta per te. Ha una terrazza con un’amaca, servizio di lavanderia, cucina e acqua calda 24 ore. Lo staff non parla molto inglese. La colazione a base di pane francese e prosciutto è inclusa.

Pension la Castellana ha un cortile centrale e una terrazza sul tetto. Si trova vicino alla Banca Credit Agricole a sud-ovest di Piazza Outa el Hammmam.

Harmony Hotel si trova nella medina ed è il luogo ideale per i viaggiatori in solitaria.

Hotel Ourzazate nella medina.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
About Simona Bernini
Parigi è la mia casa. Amo leggere e sono una teinomane.
Leggi anche