Notizie.it logo

Dove fare diving a Ventotene

Dove fare diving a Ventotene

 

Situata nell’arcipelago delle isole “Ponziane”, a largo del Mar Tirreno, in prossimità delle coste laziali meridionali, Ventotene è nota fin dai tempi degli antichi Romani per la sua bellezza. Tuttavia, essa è stata anche luogo di esilio “dorato” per persone indesiderate sia ai tempi degli imperatori Augusto e Nerone e sia in recente epoca fascista, basti pensare ad Altiero Spinelli (ed altri antifascisti) ed al suo “Manifesto di Ventotene”.

Nel corso del tempo, questa rinomata località ha visto una crescita esponenziale del turismo, attirato soprattutto dalle splendide spiagge e dal mare cristallino. Tra le diverse attività che vi si possono svolgere, c’è il “Diving“, cioè immersioni nelle limpide acque dell’isola e che si possono effettuare in particolare nella sua area marina protetta.

Tra i punti più indicati per il “diving”, vi è “Punta Pascone”, con fondali di sabbia lavica scura, grotte e bassa profondità, oppure “Secca dell’Archetto” con una considerevole profondità e bei tunnel subacquei, o ancora “Punta dell’Arco” di profondità media e alcune grotte da visitare.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
  • Winelands, Sud AfricaWinelands, Sud Africa

    Le Winelands sono situate ad est di Città del Capo tra bellissime montagne che creano panorami mozzafiato. La regione è

Leggi anche