Dove fare rafting in Umbria

rafting-umbria-gaia-03_1260_645

C’è chi ama le vacanze di assoluto riposo e tranquillità, e chi invece predilige il contatto con la natura e anche un po’ di avventura. Il rafting, ad esempio, è un’attività che ben si addice a questa seconda tipologia di turista, perchè consente di scoprire scorci assolutamente unici del panorama italiano, facendo allo stesso tempo attività fisica e divertendosi.

Il rafting consiste nello scendere i fiumi in canoa, sotto la guida di un esperto, e una delle regione in cui è possibile praticare tale attività nel nostro paese è l’Umbria. I luoghi più idonei sono:

  • le Cascate delle Marmore; questa località, che si trova a pochi chilometri da Roma, non offre solo uno scenario davvero mozzafiato, ma anche la possibilità di ridiscendere il fiume Nera per oltre tre chilometri, tra rapide e una natura incantevole;
  • il fiume Corno; questa seconda opzione è più consigliata a coloro che sono meno esperti e non desiderano vivere troppe emozioni.

    Il percorso infatti si snoda con molta tranquillità per 12 chilometri per lo più pianeggianti, in un’area compresa tra i comuni di Ferentillo ed Arrone.

© Riproduzione riservata
Leggi anche
Foppapedretti Segg. Auto Babyroad
59 €
77 € -23 %
Compra ora
Apple Airpods White - Bianco
159 €
Compra ora
Wonderbox Italia S.R.L. Soggiorno Spa & Relax
129.9 €
Compra ora
Piquadro Blade Zaino 43 cm scomparto Laptop grey
170 €
Compra ora