Fontane Dubai, spettacolo e curiosità

Dubai, la magia delle fontane danzanti.

Cosa sono le fontane di Dubai

Dubai è senza dubbio la più famosa e più ricca città araba. Ogni anno attrae turisti e viaggiatori da tutto il mondo, curiosi di vedere coi propri occhi lo sfarzo e la magnificenza per cui è ormai conosciuta in tutto il globo.

Dubai vanta sul suo territorio molti elementi, architettonici e d’intrattenimento, che si sono guadagnati il record di più alti o più grandi del mondo.

Tra questi, figura il Dubai Mall, che è per l’appunto il centro commerciale più grande mai costruito e ad oggi esistente: 1200 negozi, 16000 posti auto, un cinema multisala con ventidue schermi, un acquario ed uno zoo sottomarino cui è stato assegnato il Guinness World Record ufficiale per il pannello acrilico in vetro più grande del mondo e, infine, le famose fontane danzanti di Dubai.

Le fontane, che sono state progettate dagli stessi architetti dell’altrettanto famosa fontana di Bellagio a Las Vegas, si trovano proprio davanti al Dubai Mall ed intrattengono ogni giorno i visitatori del centro commerciale.

Moltissime persone vi si recano appositamente per le fontane – con i loro spettacoli danzanti, arricchiti da accompagnamenti musicali e scenografici effetti luminosi: in tutta l’area delle fontane sono infatti installati dei fari che, durante gli spettacoli notturni, emettono proiezioni colorate, mentre i getti d’acqua delle fontane si muovono seguendo la musica, creando una vera e propria danza.

Le fontane di Dubai, inaugurate nel 2009, sono le più grandi del mondo: hanno una lunghezza complessiva di 275 metri, occupano dodici ettari all’interno del Burj Khalifa, il lago artificiale che le ospita, ed i getti d’acqua prodotti raggiungono fino a 140 metri di altezza.

Come si svolge lo spettacolo, e quando vederlo

Gli spettacoli offerti dalle fontane danzanti di Dubai non durano molto, visto che vanno in media dai tre ai cinque minuti, eppure sono talmente suggestivi da attrarre ogni giorni migliaia di spettatori.

Sì, perché le fontane non si fermano mai, ed è possibile assistere ogni giorno ad uno o più spettacoli.

Ogni spettacolo è diverso dal precedente, perché il repertorio musicale su cui danzano le fontane è molto vasto, proprio per offrire una gran varietà sia visiva che di atmosfera. Tra le canzoni che supportano lo spettacolo figurano componimenti della musica classica, suggestive melodie della tradizione araba, e poi inevitabilmente brani di successo internazionale.

Negli ultimi anni, ad esempio, per la gioia dei più piccoli è stata inserita nel repertorio Let It Go, colonna sonora del grandissimo successo Disney “Frozen”, oppure il capolavoro di uno dei più grandi talenti italiani, Andrea Bocelli con la sua interpretazione di “Con te partirò”. Il brano musicale gioca un ruolo importante nello spettacolo, perché è al suo ritmo che danzano le fontane; a prescindere dallo spettacolo cui si capita davanti, comunque, vale sempre la pena assistervi, soprattutto di notte quando entrano in gioco anche le luci.

Posti migliori per vedere le fontane

I luoghi in cui posizionarsi per avere una buona visuale delle fontane danzanti, folla permettendo, sono diversi. Uno dei punti più ambiti è la Waterfront Promenade, ossia la passeggiata che costeggia il lago e che rappresenta la via principale immediatamente all’esterno del Dubai Mall.

Un altro posto perfetto è il famoso ponte che si erge al di sopra del lago artificiale collegando il Dubai Mall al Souk Al-Bahar, un altro centro commerciale di dimensioni più modeste ed in completo stile arabo.

Per chi vuole avere invece una panoramica d’eccezione, dall’alto – meravigliosa soprattutto di notte – è possibile salire sul grattacielo più alto del mondo (828 metri), il Burj Khalifa.

Infine, un altro modo indimenticabile per ammirare lo spettacolo, è fare una gita in barca sul lago. A bordo dell’Abra, una tradizionale imbarcazione araba fatta di legno, si verrà condotti attraverso le calme acque del lago artificiale, ammirando lo skyline della città ed i giochi delle fontane.

Scritto da Redazione Online
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Bangladesh, mare e storia della tigre asiatica

Provenza, campi di lavanda in Francia

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • 
    Loading...
  • zermatt estate 2020Zermatt estate 2020: tutte le informazioni

    Tutte le informazioni che servono per visitare Zermatt durante l’estate 2020.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.