Notizie.it logo

La grande fonte prismatica: la piscina colorata del Wyoming

Grand Hot Spring

Scopri la Grande Fonte Prismatica, la principale attrazione turistica all'interno dello Yellowstone National Park, nello stato del Wyoming!

Provetta viaggiatrice e incantata dal mondo sono sempre intenta a sperimentare nuovi itinerari, pianificare le prossime tappe e cercare di farmi confermare le vacanze al lavoro per poter fare tutto questo. Viaggiando così spesso e non avendo il portafogli pesante, prediligo le vacanze zaino in spalla e ostello, chi-vivrà-vedrà. Le mie destinazioni preferite sono quegli angolini di mondo dove le cose sono rimaste più o meno intatte, dove i locali non parlano inglese e si comunica tramite sorrisi e possibilmente dove la troppa civiltà non abbia ancora sopraffatto il ritmo dell’uomo. Per questo motivo non sono mai stata eccessivamente attratta dagli Stati Uniti dove tutto, a mio avviso, si svolge più o meno come in Europa. C’è un posto però che muoio dalla voglia di andare a vedere in Nord America: il Yellowstone National Park.

Per chi volesse prenotare una vacanza per gli Usa, consigliamo di visitare expedia per le migliori promozioni voli e hotel



Grande fonte prismatica

Il parco di Yellowstone ricopre una superficie di circa 9000 chilometri quadrati e si estende principalmente nello stato del Wyoming, sconfinando solo in piccola parte in Montana e Idaho.

Dichiarato Patrimonio dell’Unesco nel 1978, questa affascinante area protetta vede la sua maggiore attrazione nella Grande Fonte Prismatica, la terza fonte termale più grande al mondo.

La Grand Prismatic Hot Spring è una vera meraviglia della natura. A dispetto della competizione questa enorme fonte termale si distingue per i suoi stupefacenti colori che rispecchiano quelli dell’arcobaleno: rosso, arancione, giallo, verde e blu. La Grande Fonte Prismatica è stata scoperta nel 1871 dall’esploratore Ferdinand Hayden che a seguito di questo grandioso ritrovamento appunta sul suo libro una frase che recita più o meno così: “Nulla mai concepito da occhio umano può eguagliare la peculiare vivacità e la delicatezza di colore di queste prismatiche terme. La vita diventa un piacere e una benedizione dopo aver visto e vissuto pienamente questo incomparabile esempio di furbizia della natura”. Benché la traduzione lasci a desiderare dato che è fatta in casa, da me, credo che il messaggio di stupore e di meraviglia sia abbastanza potente da raggiungere chiunque.

Piscina colorata

Se i colori della Grand Prismatic Hot Spring sono così sbalorditivi, lo è ancora di più il motivo di questa caratteristica; le vivaci tonalità sono infatti dovute a veri e propri tappeti di batteri che abitano questo specchio d’acqua.

Al centro del cerchio l’acqua si presenta estremamente trasparente in quanto, raggiungendo gli 88 gradi centigradi, ospita rarissime forme di vita. Più ci si allontana dal centro però e più l’acqua si raffredda andando a formare diversi anelli di temperatura che albergano tipi diversi di batteri. Ad ogni specie di organismo corrisponde la determinata colorazione di un cerchio d’acqua.

L’acqua di queste terme emerge da camere sotterranee e fuoriesce da una frattura nel terreno per circa 160 metri di altezza raggiungendo una temperatura di circa 88 gradi; si espande poi per 110 metri di diametro, raffreddandosi mano a mano che si allontana dal centro. All’estremità l’acqua raggiunge comunque i 55 gradi. Se volete approfittare appieno di quest’enorme piscina colorata e se non volete perdervene le sfumature e la maestosità senza saltarci dentro, vi consiglio di arrivare fino alla cima della collinetta adiacente, la Midway Bluff, per godere dello spettacolo dall’alto.

La grande fonte prismatica

Wyoming

Sebbene La Grande fonte prismatica sia la prima attrazione turistica all’interno dello Yellowstone, questa immensa area racchiude molteplici possibilità di rimanere incantati davanti ai prodigi di Madre Natura.

Un perfetto esempio ne è l’Old Faithful, un gigantesco geyser che erutta in media ogni 80 minuti dall’anno 2000 e si innalza fino a 40 metri dal suolo. Inoltre la varietà di fauna ospitata in questi 9000 chilometri quadrati di selvaggia natura è da standing ovation includendo orsi neri, puma, grizzly, alci, bisonti americani, cervi, linci e molti altri. E se la Grand Prismatic Hot Spring non è la sola attrazione a Yellowstone, perché lo Yellowstone dovrebbe essere l’unico National Park in Wyoming?

Lo stato del Wyoming presenta infatti sconfinati spazi e infinite possibilità di vivere la natura. Il nome deriva proprio dalla parola “mecheweamiing” usata dai nativi Americani per indicare “the great plains”, le pianure sconfinate. Il suo secondo parco nazionale che si trova nel massiccio del Grand Teton è un ottimo esempio di questi immensi spazi così come lo è la Bighorn National Forest, la foresta nazionale ubicata nella contea di Sheridan. Altre attività imperdibili sono la partecipazione ad un vero rodeo, il rafting nelle chiare acque di Jackson o una cavalcata nelle verdi praterie da fare invidia a Buffalo Bill.

Insomma, se avete sempre sognato di indossare gli stivali con gli speroni senza sentirvi ridicoli, se avete bramato di essere il protagonista del vostro film Western preferito o se come me siete semplicemente affascinati da un mondo naturale in cui a fare da padroni sono ancora gli animali selvatici ed i cowboy, allora il Wyoming potrebbe essere la vostra prossima destinazione da sogno.

© Riproduzione riservata
Leggi anche
Diadora Tapis Roulant Magnetico Galaxy 500 Rigenerato
99.95 €
240 € -58 %
Compra ora
Littlelife Mini Trolley Tartaruga - LittleLife
79 €
Compra ora
Reflex Diet Protein 2 kg
57.99 €
Compra ora