Notizie.it logo

Idea weekend 25 aprile a Capri

Idea weekend 25 aprile a Capri

Capri, la sofisticata, conosciuta nel mondo per le bellezze naturali, per il suo clima,per la sua storia, è una piccola isola situata nel golfo di Sorrento. Lunga 6 km poco meno di 3 km, racchiude in sè un lifestyle degno di Hollywood: ristoranti, vita notturna, nautica,sport.

Sebbene frequentatissima tutto l’anno dal jet set internazionale, Capri non è costosa come può sembrare, soprattutto per passarci un weekend: un giorno di relax a mare ed un giorno visita dell’isola sono perfetti per conoscere l’isola fuori stagione.

Dopo aver sistemato i bagagli in hotel, nel centro di Capri, un aperitivo in Piazzetta non può di certo mancare, per godere dell’atmosfera frizzante del paese. Una passeggiata tra le vie del centro, ammirando le vetrine lussuose per proseguire fino al Belvedere, dal quale si possono ammirare i famosi Faraglioni.

Una cena dal rinomato Aurora e Paolino, frequentato molto spesso dal jet set internazionale.

Se si preferisce una cucina più casalinga Verginiello è l’ideale. Per chi preferisce una vecchia casa caprese E’ DiVino è il posto perfetto.

Per un dopocena frizzante, Anema e Core e tutti i localini nella Piazzetta e dintorni saranno pronti ad accogliere tutti gli amanti della movida.

Il giorno successivo, per chi ama il mare è consigliato un giro delle spiagge dell’isola:

Marina Piccola, i Faraglioni, Marina Grande , i Bagni di Tiberio attendono gli amanti del Sole.

Per chi ama muoversi, da non perdere assolutamente una visita alla famosissima Grotta Azzurra.

Per chi non ama il mare ed il Sole, una visita nell’entroterra ad Anacapri non può mancare: da Piazza Vittoria parte la seggiovia per il Monte Solaro, dove si ammira il paesaggio dell’intera isola, fino al golfo di Napoli e la Costiera Amalfitana.

Si può poi scendere fino all’eremo di Cetrella. Rientrati ad Anacapri, un consiglio è andare al faro di Punta Carena ed attendere il tramonto, indimenticabile. Cenetta ad Anacapri per concludere la giornata.

L’ultimo giorno si possono visitare i giardini di Augusto, la certosa di San Giacomo, il sentiero del Pizzolungo, Villa Jovis, ma soprattutto non si può andare via da Capri senza aver visto la Grotta Azzurra: da Marina Grande partono le barche per il giro completo dell’isola, con immancabile sosta proprio alla Grotta Azzurra.

© Riproduzione riservata

1
Scrivi un commento

1000
1 Discussioni
0 Risposte alle discussioni
0 Follower
 
Commenti con più reazioni
Discussioni più accese
0 Commentatori
più recenti più vecchi
Napoli e dintorni: cosa vedere e come muoversi

[…] per il paese di pescatori di Marina Grande, con la visita agli splendidi Giardini di Augusto e alla piazzetta, oppure andare a scoprire i vecchi palazzi di Anacapri, l’altra rinomata cittadina […]

Leggi anche
Leggi anche