Il festival giapponese di Tanabata

Tanabata è una tradizione giapponese in cui le persone scrivono i loro desideri su carta tanzaku (colorate, piccole strisce di carta) e li appendono sui rami di bambù. La gente anche decora rami di bambù con vari tipi di decorazioni di carta e li mette fuori dalle loro case.

Si dice che l’origine Tanabata risalga a più di 2.000 anni fa con un vecchio racconto cinese. C’era una volta una principessa di nome Orihime e un principe mandriano di nome Hikoboshi che vivevano nello spazio. Giocavano e stavano insieme tutto il tempo e dimenticarono il loro lavoro. Il re era arrabbiato con loro e li ha separati ai lati opposti del fiume Amanogawa (Via Lattea). Il re ha permesso loro di incontrarsi solo una volta all’anno il settimo giorno del settimo mese del calendario lunare.

Advertisements

Tanabata significa letteralmente la notte del settimo, ed è anche conosciuta come la festa della stella. Si ritiene che Orihime e Hikoboshi non possano vedersi l’un l’altro se la giornata è piovosa, così la gente prega per il bel tempo anche per la realizzazione dei loro desideri.

A seconda delle regioni, è celebrata il 7 luglio o 7 agosto (che è di circa il settimo giorno del settimo mese del calendario lunare), in Giappone.

Molte città e paesi tengono festival Tanabata e display colorati fissati lungo le strade principali.

Scritto da Simona Bernini
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Il festival giapponese di Matsuri

Cosa non comprare all’aeroporto di Tokyo

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • Zoom TorinoZoom Torino, il primo parco bioimmersivo d’Italia

    Alla scoperta del primo ed unico parco bioimmersivo d’Italia: zoom Torino

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • 
    Loading...
  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.