Notizie.it logo

Itinerari di Rotterdam

Itinerari di Rotterdam

Rotterdam è famosa per il suo porto, il più grande d’Europa, ma quello che vi consigliamo di vedere è il Kop Van Zuid, ovvero ciò che rimane dell’antico porto. Oggi in pratica è stato trasformato in uno dei più grandi laboratori artistici del mondo.

Renzo Piano e Norman Foster sono solo alcuni dei nomi che hanno contribuito a far sì che questa zona divenisse uno delle più fotografate dell’intera città. Per una pausa, consigliamo il Brutus Beer (Boompjes 674-677), un ottimo locali per bere birra e mangiare piatti olandesi.

Altro assaggio della magia postmoderna che pervade la città è dato dal magnifico quartiere centrale, il Blaak. Basta dare un’occhiata all’avvenieristica stazione dei treni per capirlo.

Ci sono poi i musei e le altre attrazioni, come l’Euromast, il grattacielo più alto della città, con i suoi 185 metri d’altezza.

). I musei più importanti invece si trovano tutti o quasi nel Museumpark, il parco cittadino dove trovare appunto gran parte delle attrazioni culturali della città.

Tra i musei consigliamo il Netherlands Architecture Institute (dedicato all’architettura), il Kunsthal, adibito ad importanti mostre temporanee di arte moderna e contemporanea e il celebre Museum Boijmans Van Beuningen, dove troverete importantissime tele come “La piccola Torre di Babele” di Pieter Bruegel che viene considerata uno dei quadri più importanti della produzione fiamminga.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche