Notizie.it logo

Kastellorizo, cosa vedere e spiagge migliori dell’isola greca

kastellorizo

Kastellorizo, qui il tempo scorre tempo, scandito dal ritmo delle tradizioni.

Tra le località di maggior impatto che la Grecia ha da offrire spicca sicuramente l’isola di Kastellorizo, vero e proprio punto di confine tra la Grecia e la Turchia, visto che si trova a meno di 1 km dalle coste turche. Un tempo quest’isola è stata un vero e proprio crocevia da un punto di vista commerciale e senza dubbio si tratta di una realtà tutta da scoprire e da visitare non soltanto per le sue spiagge.

Cosa vedere a Kastellorizo

Forse non tutti sanno che quest’isola è stata la location dove si sono svolte le riprese del film “Mediterraneo“, premio Oscar nel 1991 come Miglior Film Straniero. Da allora quest’isola, che fino a quel momento era oggettivamente semisconosciuta, è diventata un luogo ricercato ed apprezzato dai turisti, attratti non soltanto dal colore blu intenso del Mar Egeo.

Il primo luogo da vedere in un ipotetico tour alla scoperta dell’isola potrebbe essere senza dubbio il porto di Kastellorizo, il quale si caratterizza per essere una vera e proprio sorta di “pubblicità” per quanto concerne l’architettura del Dodecaneso.

Non vanno ovviamente dimenticati i tanti quartieri che compongono l’isola, molti dei quali trasudano ancora l’atmosfera di un secolo fa e dove il tempo sembra essersi fermato.

A proposito di tempo, una caratteristica di quest’isola o meglio dei suoi abitanti è quella di vivere molto lentamente, dando davvero l’impressione di cercare di godere di ogni attimo su questa splendida ed affascinante isola.

Sicuramente tra i luoghi da vedere non si può non menzionare la Grotta Blu. Per poterne anche solo lontanamente immaginare la bellezza, basta pensare al fatto che secondo alcuni si tratta della grotta più bella di tutte quelle che si possono ammirare nella zona del Mar Mediterraneo.

Ed effettivamente, una volta arrivati a questa grotta, a cui si giunge soltanto in barca, si avrà davvero la sensazione di trovarsi ad ammirare un luogo magico ed unico al mondo nel proprio genere. Un tour alla scoperta di questa affascinante isola potrebbe poi continuare con Megisti, che non è un centro urbano, ma un piccolo ed affascinante villaggio.

Qui vale la pena scoprire il Castello dei Cavalieri di San Giovanni, che consente di godere di una vista davvero mozzafiato.

Il castello oggi è la sede del Museo Archeologico ed Etnografico di Kastellorizo. Senza dubbio il luogo più importante nel suo genere.

Qui si potranno ammirare alcuni reperti che risalgono all’antichità e al periodo in cui quest’isola era sotto l’influenza bizantina. Molto interessante è anche la possibilità di scoprire alcune opere artigianali locali, che consentono di venire a stretto contatto con quelle che sono le tradizioni di questa realtà. Da vedere è anche il vicino monastero sulla minuscola isola di Agios Georgios, luogo religioso davvero di grande fascino.

Le migliori spiagge di Kastellorizo

Quest’isola negli ultimi anni è diventata una delle mete predilette da parte di quei turisti che vogliono trascorrere una vacanza in Grecia, andando però in una località diversa da quelle più gettonate.

Ebbene, anche se le spiagge di quest’isola non sono sicuramente al livello di quelle di realtà turisticamente più note, va detto che ve ne sono alcune capaci di soddisfare anche il turista più esigente.

Tra le spiagge sabbiose va senza dubbio presa in considerazione quella di Mandraki, che non a caso è tra le più frequentate dai villeggianti.

Per chi invece preferisce andare alla ricerca di spiagge dove la natura ha un ruolo predominante, il consiglio è di scendere dal promontorio di Faros, percorrendo una strada che ad un certo punto diventa una scalinata, al cui termine si arriva ad una spiaggia fatta di sassi e a delle scogliere dove è davvero piacevole poter prendere il sole nelle belle giornate.

Infine, per chi ama le spiagge totalmente deserte, vale la pena segnalare quelle che si trovano a Agios Georgios, una piccolissima isola dove chi desidera pace e silenzio irreale, troverà ciò che desidera.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche