Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Notizie.it logo

Lago di Lecco, cosa vedere: spiagge e centro

lago di lecco cosa vedere

Acque bellissime e montagne a fare da cornice, questo è il lago di Lecco.

Il Lago di Como, o Lago di Lecco, è celebre per via del famoso romanzo storico, I promessi sposi, di Alessandro Manzoni ed è situato, non molto lontano, a nord di Milano. La sua forma a Y rovesciata gli ha una forma particolare e in due delle estremità troviamo le rispettive principali città di Lecco e Como. Altre mete turistiche ambite sono Malgrate, Lierna e Varenna e Bellagio, situato nei pressi del centro del lago, dove i tre rami vanno a incontrarsi. Non mancano certo le cose da fare, grazie al bellissimo lago, alle sue spiagge e alle montagne che lo circondano, per gli amanti delle scampagnate, e le splendide borgate che si prospettano sul lago. Scopriamo quindi al lago di Lecco cosa vedere.

Lago di Lecco cosa vedere: spiagge

Il Lago di Lecco ha delle belle spiagge, dove poter passare la giornata a rilassarsi, specialmente nei mesi estivi, dove poter fare il bagno anche gratuitamente. Il luogo con forse il miglior panorama del lago è il lido di Menaggio, in provincia di Como, dov’è possibile trovare una spiaggia libera, con una zona limitrofa alla spiaggia sabbiosa ottimale per il campeggio e ideale per gli appassionati di fotografia, grazie ai meravigliosi scorci.

Un’altra spiaggia degna di nota è il lido di Argegno, con la sua spiaggia a ciottoli e le sue acque profonde, ideale per tuffi, immersioni e alla pesca.

La spiaggia di Moltrasio, raggiungibile solo a piedi, o via acqua, la rende una delle più tranquille e meno affollate, con la spiaggia ghiaiosa, ma comunque con la presenza di una parte di spiaggia attrezzata, per tutte le comodità.

Il lido di Cernobbio è considerato il luogo più famoso del lago, per via delle storiche Villa Erba e Villa d’Este, dov’è possibile trovare ristoranti raffinati, spa e stabilimenti attrezzati ed eleganti.

Per chi ama gli sport a vela, la spiaggia di Colico, è la migliore per quanto riguarda la sua predisposizione alle correnti d’aria, infatti viene usata da tutti gli amanti del wind surf, appassionati di aquiloni e kite surf.

Spiaggia Piona si trova in una frazione del Comune di Colico, dov’è possibile trovare numerose aree attrezzate adatte agli amanti del campeggio, inoltre è possibile visitare l’abbazia Piona, una struttura Cistercense costruita nel 1138, raggiungibile solamente a piedi lungo la spiaggia.

Turismo sul lago di Lecco

Lierna è un comune interessante con una spiaggia acciottolata molto carina, le chiese di San Ambrogio San Maurizio e Lazzaro, il Castello, un gruppo di case, una sull’altra, che affacciano sul lago, residenza della regina Teodolinda nel 600, oggi chiuse al pubblico ma è possibile visitare le piazzette e i passaggi fino a scoprire l’antico mulino di Genico.

Varenna è un piccolo paese, dove le case colorate vanno quasi a finire nel lago, dov’è possibile trovare alcune delle più belle ville storiche del Lago di Como come Villa Monastero, che in passato fu un convento femminile, chiuso nel 500 per poi divenire una residenza storica nell’800 e Villa d’Este, fatta costruire dal Cardinale Tolomeo Gallio nel 1568, come residenza per le vacanze, divenuta famosa in tempi moderni per essere stata trasformata in un’hotel 5 stelle, meta di molte stelle del cinema e vip di tutto il mondo.

Lecco, circondata dalle montagne tra cui spicca il famoso Monte Resegone, anch’esso citato ne I promessi Sposi.

Proprio qui troviamo quello che può essere definito un’itinerario dedicato all’opera di Alessandro Manzoni, con la possibilità di visitare Villa Manzoni e il museo al suo interno, la chiesa di Don Abbondio e di Perpetua la sua serva, la casa di Lucia, il Convento di Pescarenico dove si trovava Fra Cristoforo, il palazzotto di Don Rodrigo e poco fuori città quello che tutti considerano residenza dei famigerato Innominato e cioè Castello Rossino.

© Riproduzione riservata
Leggi anche