Notizie.it logo

Le 10 migliori ricette locali di Bucarest

Le 10 migliori ricette locali di Bucarest

Se hai deciso di visitare Bucarest, ci sono alcune cose importanti che dovresti sapere riguardo ai piatti tipici tradizionali di questa città. Ecco dieci ricette da non lasciarsi sfuggire durante il soggiorno a Bucarest:

  1. Sarmale cu Mamaliguta: si tratta di un piatto tipicamente invernale, ma servito ormai in tutte le stagioni. Viene preparato con il cavolo oppure con le foglie di vite. Tradizionalmente questa ricetta veniva realizzata durante le vacanze di Natale, utilizzando carne macinata (solitamente di maiale) mescolata con riso ed erbe e coperta da foglie di vite o cavolo. Di solito è accompagnata da Mamaliga (o Mamaliguta) ovvero una polenta fatta con farina di mais bollita, peperoncino e panna acida.
  2. Salata boeuf: si tratta di una insalata realizzata con verdure bollite tagliate a dadini (carote, patate, piselli) unite a cetrioli, peperoni rossi e manzo tagliato a cubetti.

    Le verdure e la carne sono amalgamate con maionese e senape.

  3. Salata de vinete: ecco un’insalata molto gustosa, facile da fare e molto apprezzata soprattutto dagli amanti delle melanzane. Il gusto è più deciso se le melanzane sono grigliate. Poi sono mescolate con cipolla e maionese. Talvolta vengono aggiunti anche aglio ed erbe aromatiche.
  4. Salata de icre: in questo caso le uova di pesce vengono saltate e poi mescolate con olio e limone finché non raggiungono la consistenza di una salsa. Poi il composto viene aggiunto il semolino di grano bollito e le cipolle.
  5. Zacusca: si tratta di un piatto tradizionale vegetariano, preparato di solito all’inizio dell’autunno, imbottigliato in piccoli vasetti e servito su fette di pane durante tutto l’Avvento.

    Il gusto è più deciso se si grigliano le melanzane e i peperoni rossi, che sono alla base di questo piatto.

  6. Mici, Mititei: si tratta di una specialità da gustare in strada, un primissimo esempio del concetto di fast-food in Romania. Il piatto è a base di carne macinata piccante, che viene poi arrotolata (la leggenda dice che il primo Mici era infatti come una salsiccia senza la pelle) e grigliata sul barbecue: questo passaggio è essenziale per dare il sapore affumicato alla carne. Si mangia accompagnato con senape e pane fresco.
  7. Borsch: l’autentico borsch viene preparato dai pescatori sul delta del Danubio. L’acqua di questo fiume infatti, utilizzata per la preparazione della ricetta, dà un gusto del tutto unico e speciale a questa imperdibile zuppa di pesce.
  8. Ciolan afumat cu fasole: questa ricetta deliziosa viene preparata con stinco di maiale affumicato accompagnato da salsa di fagioli e viene servita con sottaceti.

    Si tratta di una vera e propria celebrazione dell’identità nazionale e per questo viene spesso proposta nei ristoranti durante le festività nazionali.

  9. Tzuica (Palinka): questa bevanda tradizionale è preparata con un distillato di susine e raggiunge all’incirca il 40% di componente alcolica. Viene servita in particolari bicchierini (chiamati “bicchieri tzuica”) durante i pasti importanti e aiuta a digerire i piatti tradizionali.
  10. Ciorba de burta: di colore giallo, speziato (con peperoncino), aspro (con aceto), potrai soltanto amare o odiare questa zuppa. Quel che è certo è che non la dimenticherai facilmente. Viene fortemente raccomandata al mattina presto oppure la sera tardi dopo una fantastica notte bianca in giro per la città!
© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche