Notizie.it logo

Le più belle spiagge della Sardegna Orientale

Le più belle spiagge della Sardegna Orientale

Le più belle spiagge della Sardegna Orientale si caratterizzano per la vegetazione incontaminata. Per prenotare la vacanza in sardegna (volo/hotel/macchina noleggio) consigliamo di visitare le ultime offerte di expedia.it



Partendo da Berchida, la spiaggia a sud di Capo Comino, accedendo dalla statale, si incontra la macchia mediterranea, con ginepri e un lunghissimo litorale di sabbia chiara. Proseguendo, vi è l’oasi di Cala Liberotto, coi suoi fichi d’India, dove la sabbia diviene a grani grossi, e dove bisogna prenotare alla pro loco Orosei, tel. 0784.998367. Sempre in auto, giunti a Cala Gonone, si può andare verso Cala Cartoe e Cala Osalla, oppure immergersi nella meraviglia offerta da Cala Luna, la cui spiaggia, a sassolini, appartiene al Comune di Baunei Santa Maria Navarrese. Più in là, Cala Sisine, con ciottoli bianchissimi; Cala Biriola, un vero e proprio archetto di roccia naturale, e Cala Goloritzè, con i tipici free climber, ma dall’acqua fredda, a causa delle sorgenti sottomarine. Vicino Arbatax, invece, il lungo lido di Orrì offre sabbia fine e limpidissime acque, proseguendo con una serie di calette, come la “spiaggia dei Milanesi”, “Foxi e Lioni”, “il Golfetto”.

Da non dimenticare Torre di Bari, frequentata da chi ama il silenzio, la cui spiaggia, divisa in due dalla torre, è facilmente accessibile dalla strada costiera, e adatta a tutti i gusti: da una parte i sassolini tondi, dall’altra la sabbia a grani grossi. Per ammirare invece lo spettacolo offerto da Su Sirboni, bisogna lasciare l’auto sulla strada oltre il villaggio di Sa Perda Pera e camminare un po’. Una vera e propria meta scelta dal Touring Club, per le sue incantevoli e colorate rocce di porfido rosa, la natura selvaggia e una vista mozzafiato. Infine, Cala Murtas, nota anche come spiaggia di Quirra o 2-3-2, poco affollata, circondata da territorio militare, e raggiungibile da Villaputzu. La spiaggia non offre alcun servizio, ma è consigliabile per lo snorkelling allo scoglio al largo.

© Riproduzione riservata
Leggi anche