Notizie.it logo

Cinque mete per sciare in Trentino

Cinque mete per sciare in Trentino

Il Trentino non può essere un nome riconoscibile per gli sciatori, ma alcune delle località della regione certamente lo sono, come la neve sicura su Passo Tonale, l’elegante Madonna di Campiglio, la bella località di montagna di Cavalese in Val di Fiemme e la bellissima San Martino di Castrozza. L’intera regione Trentino vanta una moltitudine di aree sciistiche raggruppate in 15 aree individuate separatamente (di solito valli), moderni impianti di risalita e oltre 800 km di piste, tra cui il percorso iconico del Sellaronda. Il Trentino è ricca di bellezze naturali e facilmente accessibile da un certo numero di aeroporti, Verona è il più conveniente. La grande domanda in una grande regione così è dove andare? C’è una vasta scelta di stazioni per soddisfare ogni budget.

Passo Tonale a cavallo del confine tra Trento e Brescia è una lunga striscia in cima il suo passaggio omonimo.

Gli impianti di risalita si estendono dal resort fino entrambi i versanti della valle che dà accesso a 100 km di piste (24% blu, 60% rosso e 16% di nero).

Madonna di Campiglio ha un nome sinonimo con il celebre Canalone Miramonti, un regolare sul circuito di slalom di Coppa del Mondo per più di 50 anni. Con non meno di quattordici hotel a 4 stelle, e una pletora di eleganti boutique nel centro pedonale della località, sostenuta da una vivace vita notturna . Ci sono 60 km di piste (50% blu, rosso il 33%, il 16% nero)

Val di Fassa è il nome collettivo per un certo numero di villaggi e le stazioni sciistiche che insieme offrono 220 km di sci fuori pista in mezzo alla grandezza del drammatico panorama delle splendide Dolomiti, coronata dalla Marmolada .

Stazioni sciistiche ben note includono Canazei, Campitello, Pozza di Fassa, e la porta di accesso alla zona – Moena.

Val di Fiemme nelle Dolomiti orientali si compone di cinque aree sciistiche distinte – centro sciistico Latemar, dell’Alpe Cermis, di Bellamonte-Lusia, Passo Rolle e Passo Lavazè – che insieme offrono 110 km di piste (45% blu, rosso il 40% , 20% nero).

San Martino di Castrozza si trova in uno dei luoghi più belli di ogni località di montagna. Alle spalle del paese c’è la Pale di San Martino, un gruppo di cime dolomitiche che assumono un iridescente rosa tonalità come il sole affonda nel cielo notturno.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche