Notizie.it logo

Meteo, le previsioni di oggi 8 aprile 2019

Meteo, le previsioni di oggi 8 aprile 2019

Per lunedì 8 Aprile 2019 gli esperti parlano di una nuova perturbazione portatrice di pioggia e cielo coperto in gran parte della penisola.

Un ricambio di perturbazioni. Secondo quanto affermato dagli esperti di Meteogiuliacci, l’assetto climatico previsto per la giornata di oggi lunedì 8 Aprile 2019 sarà caratterizzato da una forte variabilità. Seppure la perturbazione che ha interessato la penisola abbia di fatto lasciato la terra italiana in direzione dei Balcani, è anche vero che ancora qualche strascico del maltempo caratterizzerà le aree adriatiche.Gli italiani non avranno comunque il tempo di chiudere gli ombrelli che un’altra perturbazione arriverà dalla Spagna, garantendo il persistere delle piogge su buona parte della penisola.

Pioggia fino al 13 Aprile

Da una perturbazione all’altra. Lo stivale italiano risentirà ancora dell’influenza dei temporali almeno fino al 13 Aprile. I meteorologi hanno precisato che il cielo resterà per la maggior parte coperto, con alcuni lievi rovesci.

Non è il caso di allarmarsi, quindi, dal momento che le perturbazioni non saranno portatrici di temporali e piogge intense, ma di fenomeni relativamente leggeri. L’importante – sottolineano gli esperti – è che lo stivale si mantenga sotto il benefico flusso delle perturbazioni, che con il loro intervento garantiscono un ricambio d’aria e un abbassamento dei livelli di inquinamento. Intanto, la colonnina di mercurio guadagna terreno, sollevandosi di alcune tacche.

Scongiurata la minaccia dell’alta pressione

Per gli esperti il persistere del maltempo non può che essere una buona notizia. La turbolenza consente un costante ricambio dell’aria, limitando il più possibile il rischio di addensamento delle polveri sottili. Infatti, la persistenza dell’alta pressione nel mese di Marzo ha comportato un innalzamento dei livelli di inquinamento nell’atmosfera, cosa che ha preoccupato non poco i meteorologi.

In effetti, qualche segnale di pericolo rimane. Seppure le perturbazioni stiano movimentando l’assetto climatico del Paese è anche vero che le temperature sono in leggero aumento,con la colonnina di mercurio che sta salendo, quasi a voler superare di nuovo le medie stagionali. Per chi si augurava di trascorrere la Pasqua con il bel tempo, purtroppo rimarrà deluso. Tuttavia, non bisogna deprimersi, le perturbazioni non saranno portatrici di intensi temporali e nel complesso, i cittadini potranno godere di un clima mite, fino all’arrivo della festa dei lavoratori.

Estate dal 1 Maggio 2019

Il bel tempo arriverà a partire dal 1 Maggio. Per gli esperti, l’alta pressione si paleserà fin da subito, concludendo quasi bruscamente la variabilità che ha caratterizzato tutto il mese di Aprile.

A preoccupare gli esperti è stata l’anomala primavera anticipata, caratterizzata da una particolare siccità. Il dubbio dei meteorologi è che il fenomeno – per quanto eccezionale – possa essere in realtà un effettivo preludio di quello che arriverà in estate.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche