Notizie.it logo

Monumenti caratteristici città di Bergamo

Monumenti caratteristici città di Bergamo

A pochi passi da Milano troviamo la bellissima città di Bergamo, una delle città medievali più importanti e meglio conservate del Nord Italia. Passeggiando per le sue strade sembra che il tempo si sia fermato all’epoca del pittore Giovanni Battista Moroni. Per coloro che non lo conoscessero, il Moroni è stato uno dei più grandi ritrattisti del 1500 e nato ad Albino in provincia di Bergamo; tra i suoi dipinti più importanti, ricordiamo il ritratto di Gabriel de la Cueva (1560) e Il Cavaliere in rosa (1560).

Il repertorio artistico di Bergamo non si limita solo al Moroni, grande importanza hanno anche le opere religiose del Moretto e del Romanino, ma soprattutto non si può andare a Bergamo e non ammirare la stupenda pala d’altare della Chiesa di San Bernardino e le tarsie lignee del coro della Basilica di Santa Maria Maggiore, realizzate da Lorenzo Lotto.

Inoltre a Bergamo potrete trovare la tomba di Donizetti, e se le sue opere sono la vostra passione, il vicino Teatro Donizetti le mette in scena regolarmente.

Bergamo non è solo per gli appassionati di arte, ma anche per i buongustai.

Le specialità locali includono ottimi formaggi come il cremoso taleggio; i Casoncelli alla Bergamasca, una sorta di ravioli ripieni di carne e grana, il tutto condito con burro, salvia e pancetta; il gelato a stracciatella, creato a Bergamo nel 1961 da Enrico Panattoni nella pasticceria e gelateria “La Marianna”. Ma soprattutto non si può concludere un pasto senza uno o due bicchieri di Moscato di Scanzo.

Per concludere, Bergamo è un tesoro ancora da scoprire e aspetta solo voi.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche