Norimberga con bambini, cosa fare?

Non tutti si immaginano quante bellezze, adatte ai bambini, siano presenti qui, proprio a Norimberga.

Per quanti vogliano allontanarsi dalle solite capitali europee per tuffarsi in una città ricca di storia e tradizione, Norimberga può essere proprio la soluzione! Capoluogo della Franconia, riesce a conquistare grandi e piccini per le sue strade lastricate – ricche di suggestioni e colori – in cui passeggiarono moltissimi uomini di spicco del rinascimento tedesco del calibro di Albercht Durer.

Famosa per i molteplici raduni nazisti che vi si tennero negli anni precedenti allo scoppio della guerra, venne distrutta dai bombardamenti e parzialmente ricostruita. Oggi mantiene comunque il fascino del suo passato, offrendo dei panorami mozzafiato sulla città vecchia e una tradizione culinaria che attira moltissimi curiosi ogni anno. Inoltre, la città nasconde un’altra piacevole sorpresa: essa infatti è la destinazione ideale per tutta la famiglia, in quanto è pensata appositamente per proporre un tour di attività capaci di rendere indicabile la vostra vacanza anche per i più piccoli! Ma andiamo con ordine e capiamo cosa fare a Norimberga con bambini.

Norimberga con bambini: cosa fare

Una delle prime tappe potrebbe essere lo Spielzeugmuseum: il museo del giocattolo più grande d’Europa. Un paradiso per i bambini di tutto il mondo, questo museo presenta una collezione di giochi – dai più antichi ai più moderni – disposti su più piani.

Al centro dell’esperienza proposta dallo Spielzeugmuseum c’è proprio la partecipazione attiva dei suoi piccoli visitatori! Organizzato in differenti “mondi” tematici, ogni sezione è pensata per incuriosire e stupire.

Non resta che togliersi le scarpe e lanciarsi all’avventura.

Un consiglio? Non perdetevi la stanza dei blocchi da costruzione giganti e le mostre temporanee che sono organizzate ai piani superiori. Sono sempre molto interessanti e pensate per coinvolgere tutti i cinque sensi dei nostri piccoli viaggiatori!

Da scoprire, c’è anche il DB Museum: il museo a Norimberga dedicato alle ferrovie e alle comunicazioni.

Lasciate immergere i vostri bambini nell’atmosfera tipica di un bel viaggio in treno, rivestendo i panni di un conducente o di un ferroviere! Il museo DB di Norimberga è il luogo ideale per immergersi in un‘esperienza a 360 gradi, capace di incuriosire grandi e piccini!

Le sale dei primi piani sono infatti dedicate alla ricostruzione storica dei modelli ferroviari usati negli spostamenti del Reich durante la seconda guerra mondiale e presentano degli approfondimenti storici che mirano a contestualizzare con chiarezza le vicende principali del passato.

I piani superiori sono invece dedicati alla sperimentazione dei più piccolini, che avranno modo di salire su ricostruzioni in scala naturale e addirittura fare un giro – organizzato ogni mezz’ora- su un treno interamente fatto di legno! Le mappe interattive vi guideranno alla scoperta dei pezzi di maggiore interesse. Un mix di storia, tradizione e allo stesso tempo rivisitazione che rende questo museo probabilmente il più interessante della città!

Aree verdi

Dotato di una zona pensata per i giochi all’aperto anche durante il periodo invernale, il Parco Playmobil di Norimberga è il mix perfetto per i genitori che vogliono rilassarsi dopo una lunga giornata e i piccoli che sono ancora carichi di energie ed in cerca di nuove avventure.

Dotato di differenti aree tematiche, interattivo ed immerso nella natura, questo rifugio nel cuore della città è assolutamente un posto consigliato per andare sul sicuro e rendere felici i nostri piccoli esploratori! Immergetevi nelle atmosfere e nelle ambientazioni di Playmobil che hanno fatto sognare generazioni intere!

Un consiglio? Rilassatevi al fresco nell’area ristorante, sorseggiando un buon caffè. Vedrete che il pomeriggio passerà in fretta e piacevolmente, in quanto questo parco divertimenti – seppur molto frequentato – non presenta mai code infinite e snervanti, nemmeno in estate! Consigliato!

Insomma, nonostante Norimberga non sia di certo fra le destinazioni più popolari verso cui volare in Europa, è anche vero che la città bavarese presenta un suo fascino tutto da scoprire. L’unicità dei percorsi dedicati a tutta la famiglia, inoltre, la rendono la meta ideale per vivere appieno il proprio week end fuori porta, senza rinunciare a tutto il divertimento che i nostri piccoli viaggiatori meritano!

Scritto da Redazione Online
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Cosa vedere a Narni in un giorno, curiosità sul borgo umbro

Mare vicino a Castrovillari: in che spiagge andare

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • 
    Loading...
  • zermatt estate 2020Zermatt estate 2020: tutte le informazioni

    Tutte le informazioni che servono per visitare Zermatt durante l’estate 2020.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.