Notting Hill, dove si trova e cosa vedere

Notting Hill, un piccolo mondo ricco di magia.

Situato nella zona ovest della capitale del Regno Unito, Notting Hill è una famosissima zona residenziale diventata particolarmente richiesta all’inizio degli anni 90 del Novecento per i palazzi signorili e ben tenuti, gli ottimi collegamenti pubblici al resto della città e naturalmente la fama che è dovuta al celebre e omonimo film girato proprio nelle sue strade, i cui protagonisti sono Julia Roberts e Hugh Grant.

Notting Hill, dove si trova

Per quanti siano alla ricerca di una fuga dal caos metropolitano della città a favore di una zona di passeggio silenziosa e raccolta, Notting Hill è la destinazione più adatta. Quartiere romantico dai colori pastello e dai giardinetti curati, non manca di regalare ai turisti delle interessanti perle da scoprire fra le sue viuzze.

Questa bomboniera a cielo aperto, d’altronde, è strettamente collegata alla Portobello Road londinese, un paradiso per gli appassionati di vecchie librerie, vari negozi di paccottiglie, negozi di abbigliamento molto originali e numerosi pub.

Non illudetevi, per i fanatici di cinema si cela una piccola delusione: se siete alla ricerca della famosa libreria di viaggio troverete infatti un negozio di anticaglie, al posto della nota riproduzione cinematografica. Dovrete recarvi invece al numero 142 per trovare il celebre negozio, e camminare appena più avanti sulla stessa strada per imbattervi nella casa del film.

Porto Bello Market

Portobello Road Market è probabilmente il cuore pulsante del quartiere, principale meta di quanti decidano di spostarsi al limite della prima fascia abitativa della città londinese, ai confini del centro storico.

Di certo il mercato di antiquariato più famoso del mondo, vanta sicuramente dalla sua parte l’originalità dei prodotti esposti.

Ma non è soltanto questo. Portobello Road è il paradiso di appassionati di ogni tipo, grazie alla variegata ed infinita presenza di merce in esso contenuta: libri, strumenti musicali, cibo tipico inglese o proveniente dall’altra parte del mondo. Non si bada a scuse! Armatevi di tanta pazienza e voglia di scoprire il luogo, in quanto la strada risulta potenzialmente senza fine e le cose da ammirare e scoprire sono tali da richiedere una bella quantità di tempo!

Come arrivare? Basta camminare per poche decine di metri dalla fermata della metropolitana di Notting Hill Gate, che conduce direttamente al centro più basso del quartiere.

Un’ultima interessante curiosità: la strada di Portobello era nel passato semplicemente un viottolo poco noto immerso nel verde, dal quale era possibile accedere al quartiere di Notting Hill pagando un pedaggio di ingresso.

Ma dopo anche solo una breve visita della zona così come si presenta oggi ai turisti, sarà davvero difficile credere ad una passato così poco festoso. Oggi Portobello Road Market è meta imprescindibile, farete difficoltà a staccarvi dal clima multiculturale e coinvolgente che vi si respira.

Cosa vedere a Notting Hill

Notting Hill è tanto altro, e se vi trovate nella zona e avete un po’ di tempo in più per uscire dalle principali destinazioni turistiche, si celano molteplici sorprese tutte da scoprire. Al numero 22 potete infatti ammirare la facciata dell’abitazione che fu di George Orwell, uno dei pilastri della narratoria inglese e particolarmente apprezzato da ogni parte del mondo per capolavori quali “1984” o “La fattoria degli animali” da cui sono strati tratti molteplici adattamenti cinematografici e teatrali.

Per coloro che invece cercano una finestra affacciata direttamente sullo shopping più sfrenato della bella Londra, non può mancare una visita a Kensington High Street, la via dello shopping per eccellenza. Qui è consigliato immergersi direttamente nell’aria della città optando per uno dei tanti venditori di cibo take-away, per fare una scorta di energia senza rinunciare ad una bella passeggiata circondati dai profumi, dalle strade in stucco bianco e dal vocio continuo di venditori ambulanti che si posso trovare in ogni angolo.

Notthing Hill è piccolo mondo a parte in una città nota per la sua eterogeneità. Un mix perfetto fra lusso e ricchezza inglese che cozza con l’immagine caotica e folkloristica del suo mercato, senza per questo perdere la sua capacità suggestiva. Un panorama così particolare e curioso che saprà soddisfare anche i visitatori più esigenti!

Scritto da Redazione Online
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Gole del Verdon: cosa vedere

Gole del Marocco, le più belle

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • 
    Loading...
  • zermatt estate 2020Zermatt estate 2020: tutte le informazioni

    Tutte le informazioni che servono per visitare Zermatt durante l’estate 2020.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.