Notizie.it logo

Nuova Delhi, clima e monumenti

nuova delhi

Nuova Delhi, capace di ammaliare tramite il suo fascino a metà tra l'antico e il moderno.

Una metropoli unica nel suo genere, una meta che attira turisti da tutto il mondo. Tutto questo è Nuova Delhi. La capitale dello stato indiano fu fondata durante la dominazione inglese come centro politico e amministrativo. Il ruolo è rimasto invariato anche dopo l’ottenimento dell’indipendenza.

Gli effetti della modernità si amalgamano ed entrano contemporaneamente in contrasto con gli elementi architettonici più antichi. All’interno di questa immensa città è quasi possibile identificare due sezioni distinte: la città vecchia e la città nuova.
Muoviamoci ora nell’esplorazione dei principali monumenti che Nuova Delhi ha da offrire.
Se state pensando di partire per l’india, consigliamo di consultare expedia per le migliori offerte sui voli, invece per i migliori hotel e B&B consigliamo di dare un occhio a booking

I monumenti di Nuova Delhi

La Vecchia Delhi, come la Nuova, è sempre stata teatro di incontri tra culture diverse. Questo ha influito molto sulle strutture architettoniche e i monumenti, caratterizzati da un ricco eclettismo stilistico.

Per godersi una vista panoramica mozzafiato della città, consigliatissimo è il Qutub Minar, il più alto minareto d’India, risalente al XII secolo. La torre si sviluppa per 70 metri in altezza ed è completamente rivestita di sculture e iscrizioni.

Caratteristica è anche la moschea sviluppatasi alla base. Dirigendosi a Mathura Road si ha la possibilità di visitare la tomba di Humayun. Questo alto mausoleo risale al XVI secolo come una sorta di prototipo del celebre Taj Mahal, in perfetto stile Moghul. Dedicato alla memoria della vedova Humayun, la tomba è circondata da raffinati giardini formali.

Una tappa fondamentale per ogni visitatore è il Tempio del Loto, autentico capolavoro architettonico.

La costruzione in cemento bianco e marmo è recente, risalente al 1986. È una delle strutture più visitate del mondo. Presenta una forma unica, a nove lati, al centro della quale spicca una meravigliosa cupola. L’area circostante è disseminata di piscine. L’intento era quello di richiamare una certa somiglianza con il fiore di loto. L’effetto è veramente sbalorditivo.

Passando per il centro di Nuova Delhi non si può non fare un salto presso l’India Gate. Si tratta di un maestoso arco, che ricalca lo stile dell’arco di trionfo parigino. Fu costruito in memoria dei più di 90.000 soldati indiani, i cui nomi sono incisi nelle pareti del monumento, caduti durante il primo conflitto mondiale. Questo simbolo nazionale è circondato da un parco lussureggiante, presso il quale turisti e abitanti si godono pic-nic in tutto relax.

L’influsso dell’arte araba in India ha prodotto straordinarie bellezze.

Tra queste Jama Masjid, una tra le maggiori e più importanti moschee indiane. Lo spettacolo colpisce direttamente gli occhi: l’alternanza di marmo bianco e arenaria rossa in strisce verticali è di forte impatto.

La struttura è munita di tre porte, vanta una piscina centrale per il lavaggio prima dell’ingresso, quattro torri angolari e due minareti di 40 metri. Salendo su quello meridionale è possibile godere di una bella panoramica della Vecchia Delhi.

Gli amanti più esigenti dell’eclettismo troveranno pane per i loro denti. All’estremità occidentale del sentiero cerimoniale chiamato Rajpath, si può ammirare il Rashtrapati Bhavan, il palazzo presidenziale. L’edificio è imponente e fonde lo stile Mughal e gli stili architettonici europei.

Immancabile anche il Gurudwara Bangla Sahib, il principale luogo di culto Sikh di Nuova Delhi, rinomato per la sua piscina (Sarovar), la galleria d’arte e la preziosa cupola d’oro.
I luoghi d’interesse sembrano inesauribili: dal Forte Rosso, antica sede del potere Mughal, fino all’Akshardham, meraviglioso tempio Indù ultimato di recente.

Clima a Nuova Delhi

Godere delle bellezze di questa città potrebbe non essere semplice, a causa del clima subtropicale.

Gli inverni sono generalmente molto miti, mentre il periodo pre monsonico, che va da marzo a giugno è torrido.

Il periodo estivo è caratterizzato da forte afa e violente precipitazioni dovute ai monsoni. Per chi volesse visitare le meraviglie di Nuova Delhi nel momento più propizio, il nostro consiglio è quello di puntare principalmente il periodo tra Novembre e Febbraio.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche