Oman cosa vedere in una settimana: le espierienze imperdibili

In Oman potrete vivere delle esperienze incredibili, immergendovi completamente nella tradizione araba.

Una delle mete degli ultimi mesi è sicuramente l’Oman. Si tratta di un paese dove si possono vivere delle bellissime esperienze che vanno dal mare al deserto. Il paesaggio è meraviglioso e offre degli spettacoli letteralmente unici. Un’autentica perla del Golfo Arabico che sta prendendo sempre più spunto dalla cultura occidentale.

Oman cosa vedere in una settimana

Muscat

La città più rappresentativa dell’Oman è senza alcun dubbio Muscat. La zona centrale della capitale è Mutrah, un quartiere assai caratteristico. Gli odori sono quelli tipici delle zone orientali con l’incenso che la fa da padrone. Oltre a dover considerare che ci sono le antiche botteghe tradizionali dove la lavorazione di oggetti come i Kanjhar predomina. Questi sono i pugnali antichi costituiti da avorio e argento.

Advertisements

Una volta terminata l’esperienza nel suk, ci si può godere una passeggiata sul mare nella lunga Corniche, un posto assai romantico e suggestivo.

La Grande Moschea

Molto imponente questo edificio che pur essendo stato costruito sul finire degli anni Novanta è comunque un pezzo importante per il popolo locale. Questa è circondata da ben 5 minareti e arriva ad ospitare 20.000 fedeli, un numero incredibile. Al suo interno non si può non rimanere a bocca aperta per via del lampadario fatto da cristalli Swarowski, oltre che dalla serie di marmi italiani e soprattutto dal pesantissimo tappeto iraniano (arriva a 30 tonnellate!).

Trovandosi all’esterno della moschea ci si può inebriare grazie ai profumi delicati dei tanti fiori che decorano lo spazio circostante.

Notte nel deserto

Potrebbe sembrare un qualcosa di eccessivamente azzardato, eppure si tratta di un’esperienza che si rivelerà indimenticabile. Trascorrere una notte nel deserto dell’Oman, precisamente quello di Wahiba, è possibile. Ci sono diversi tour operator che si occupano dell’organizzazione di questi tour in 4×4.

Nel percorso si possono vedere i cammelli e soprattutto i vari Areesh, ovvero gli accampamenti dei locali con tende.

Non bisogna sorprendersi né tanto meno spaventarsi in quanto si tratta di persone assai accoglienti che saranno pronte ad invitare i turisti a saggiare qualche dattero o del the speziato. Nelle ore notturne si può ammirare lo spettacolo del cielo privo di luci artificiali.

Tartarughe di Ras Al Jinz

Sulla costa est del paese si può trovare questa riserva naturale che è stupenda da vedere. Questa è famosa in tutto il mondo in quanto si tratta dell’unico posto dove si possono ammirare le tartarughe verdi, un esemplare in via di estinzione.

L’esperienza migliore da fare per dirigersi verso questo posto è quella di andare in taxi condividendolo con altri turisti: sarà bellissimo scambiare opinioni e soprattutto fare delle esperienze insieme.

Il Nizwa Market

Poco lontano da Muscat c’è un’altra cittadina, quella di Nizwa. Essa si caratterizza per essere sempre molto animata. In particolar modo il venerdì, giorno del mercato di bestiame. Si tratta di una chicca per i turisti: sembrerà di fare un salto indietro nel tempo, tra persone che urlano e altri che sponsorizzano le proprie capre o altri capi di bestiame per venderli.

A breve distanza si trova il Souk dove è possibile acquistare diversi tipi di ortaggi, carne, vestiti e anche souvenirs. Ecco perché si può dire che c’è il giusto mix tra atmosfera tradizionale e qualcosa con l’occhio al moderno.

Tiwi White Beach

Non si può fare a meno di parlare delle meravigliose spiagge dell’Oman. Vanno visitate in quanto offrono visuali mozzafiato, come la Tiwi White Beach che si trova a poco più di 80 chilometri da Muscat. La terra marrone che dà quasi l’impressione di essere bruciata, va a mescolarsi perfettamente col bianco della sabbia e soprattutto col turchese del mare. Sembrerà di avere di fronte un quadro e invece si tratta della spettacolare costa dell’Oman. Durante la settimana è poco affollata, per cui rilassarsi sarà un gioco da ragazzi.

Scritto da Redazione Online
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Volterra cosa vedere in un giorno: i luoghi da non perdere

Slovenia cosa vedere in 7 giorni: il tour completo

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • 
    Loading...
  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contents.media