Palombaro Lungo di Matera: la città sotterranea

La storia e la visita al Palombaro Lungo di Matera, la famosa e grandissima cisterna idrica ipogea della città dei sassi.

Uno dei luoghi più interessanti da visitare a Matera, famosa Città dei Sassi, è il Palombaro Lungo, l’enorme cisterna idrica ipogea. Suggestiva e storica, la cisterna regala un’esperienza indimenticabile nei luoghi più sconosciuti della città.

Palombaro Lungo di Matera

Il Palombaro lungo è la più grande cisterna idrica ipogea della città materana ed è situato sotto la pavimentazione di Piazza Vittorio Veneto. È in questo punto, infatti, che convergono le acque piovane e sorgive provenienti dalle colline di La Nera, Lapillo e Macamarda. Insieme ad altre cisterne ipogee forma la famosa Matera sotterranea.

Questa cisterna fa parte di un sistema di raccolta delle acque che si estende per tutta la lunghezza dei sassi di Matera.

Advertisements

Un tempo, infatti, era necessario all’approvvigionamento dei suoi abitanti.

palombaro

Storia e struttura

Nell’area dei Sassi sono sempre state presenti delle cisterne ipogee, ma il Palombaro Lungo nasce dal collegamento di più grotte pre-esistenti nella zona.

Questa sorse, infatti, in seguito all’aumento della popolazione e ai conseguenti lavori finalizzati alla costruzione di riserve idriche nel XVI secolo. La realizzazione della cisterna risale al XIX secolo e fu ultimata nel 1882 su progetto dell’ingegner Rosi.

Quella di Palombaro Lungo, infatti, è la cisterna più grande della città, con una capienza di 5 milioni di metri cubi di acqua e una profondità di 15 metri. La cisterna è composta da una concamerazione di cisterne a campana e di vicinati inglobati nelle cisterne che comunicavano tra loro per mezzo di enormi pilastri.

La scoperta della cisterna, nel 1991, contribuì a far diventare i Sassi di Matera patrimonio mondiale dell’Unesco.

La cisterna presenta pareti in tufo dalla forma arrotondata, rivestite da un intonaco impermeabile, il cocciopesto. Si tratta di un’antica tecnica, conosciuta dalle popolazioni del Mediterraneo, per evitare che l’acqua fosse assorbita dalle rocce di calcarenite. Il Palombaro è alto circa 18 metri e largo 50. I cittadini di Matera si approvvigionavano dal Palombaro lungo calando dei piccoli secchi attraverso due fori esterni.

La visita

Questa zona della Matera sotterranea è visitabile dalle ore 10:00 alle 13:00 e dalle ore 15:00 alle 18:00 tutti i giorni. Tuttavia, l’orario potrebbe variare durante il periodo invernale e ridursi a mezza giornata, esclusi i periodi di festa.

Il biglietto per visitare il Palombaro Lungo costa 3 euro per gli adulti, mentre l’ingresso è gratuito per i minorenni. Inoltre, dal lunedì alla domenica è possibile prenotare delle visite guidate con esperti che raccontano nel dettaglio la storia della cisterna e come veniva utilizzata dai cittadini materani.

Scritto da Ilenia Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggende sul Castello di Lagopesole: informazioni

Consigli per un viaggio indimenticabile: destinazioni ed esperienze da non perdere

Leggi anche
  • Zip line a San Mauro CastelverdeZip line a San Mauro Castelverde: adrenalina e natura

    Per un’esperienza di adrenalina tra cielo e panorami, in Sicilia è possibile sorvolare le Madonie con la Zip line di San Mauro Castelverde.

  • BenessereZen-A Fiera benessere: luogo, data e info sui prezzi

    Dettagli e linee guida sulla fiera Zen-A Benessere, dedicata al benessere e ai prodotti naturali, che si terrà a Genova il prossimo febbraio 2018.

  • zaino termicoZaino termico da viaggio: i modelli migliori da acquistare

    Questo articolo vi sarà utile se state cercando lo zaino termico più adatto alle vostre esigenze. Troverete una lista di articoli scelti da Amazon.

  • Zaino da viaggioZaino da viaggio, come scegliere il migliore

    Scopri quali sono le caratteristiche più importanti dei migliori zaini da viaggio.

  • 
    Loading...
  • montagneYukon Striker: aprono in Canada le montagne russe più veloci del mondo

    Le montagne russe più alte e veloci del mondo apriranno a fine maggio in Canada.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.