La Paskha, il tipico dolce pasquale russo

 

Una delle mete turistiche più gettonate dagli Italiani è la Russia, soprattutto in particolare le città di Mosca e San Pietroburgo, dove poter visitare luoghi storici e affascinanti. La capitale col suo famoso teatro Bolshoi, la mitica Piazza Rossa ed il maestoso Cremlino, sede del Presidente della Federazione Russa.

Vi è pure l”europea” San Pietroburgo, col suo museo “Hermitage”, la Prospettiva Nevskij e la Fortezza di Pietro e Paolo. E queste sono solo alcune delle bellezze che si possono ammirare in queste due splendide città.

Chi volesse andare lì in vacanza, magari a Pasqua, e volesse provare la cucina locale, può anche “imbattersi” in un dolce russo tipico del periodo: la Paskha. E’ un dolce che si prepara freddo e si serve molto molto freddo.

Si prepara mescolando del burro con dello zucchero e del “Tvorog” (una sorta di ricotta). Si lascia asciugare questo dolce per alcuni giorni in un vaso di coccio (da qui la tipica forma) e poi si decora con canditi o frutta secca. Si serve appunto alla fine del pranzo pasquale.

Scritto da Dario Porzi

Scrivi un commento

1000

Come arrivare al Monumento in memoria dell’Olocausto Yad Vashem, Gerusalemme

Come arrivare ai Gardens at the Cloisters, New York

Leggi anche
  • Winelands, Sud AfricaWinelands, Sud Africa
  • Werribee Open Range Zoo, Australia, prezzi e orariWerribee Open Range Zoo, Australia, prezzi e orari
  • Weekend San Valentino a EdimburgoWeekend San Valentino a Edimburgo
  • Weekend San Valentino a DublinoWeekend San Valentino a Dublino
  • 
    Loading...
  • Weekend San Valentino a DresdaWeekend San Valentino a Dresda
Entire Digital Publishing - Learn to read again.