Notizie.it logo

Periodo con tariffe low cost per viaggiare Europa

Periodo con tariffe low cost per viaggiare Europa

Viaggiare in Europa può essere costoso, soprattutto se in alta stagione.

Se volete viverla nel suo massimo splendore, l’estate resta inevitabilmente il momento migliore.

A partire dalla fine di giugno, e a seguire luglio ed agosto, tutte le maggiori attrazioni sono aperte senza problemi di orario d’accesso. Il tempo è significativamente migliore, ma chiaramente vi sono degli aumenti considerevoli nei costi di biglietti, ristoranti, alberghi e quant’altro.

Tuttavia, viaggiando durante la Media o bassa stagione, potrete risparmiare un bel po’ di soldi. Per media stagione, si intendono solitamente i mesi che vanno da aprile a inizio giugno e successivamente settembre ed ottobre, periodo in cui si può usufruire delle migliori offerte su voli. Inoltre in questo periodo eviterete le folle che solitamente si hanno durante l’alta stagione sia nei ristoranti, che nei musei o altre attrazioni ed eventi.

Aiutati anche da un tempo generalmente mite e piacevole in questi mesi. Tra gli svantaggi però che ci sarebbero in molte località, vi è l’orario ridotto di apertura dei negozi o il fatto che alcune visite guidate potrebbero non essere disponibili.

Se poi voleste risparmiare ancora di più, potreste scegliere la bassa stagione, vale a dire i mesi invernali, durante i quali potreste facilmente trovare buoni affari su voli, sebbene non sia il periodo migliore per volare. A ciò si aggiunga anche il fatto che gennaio, febbraio e marzo sono i mesi più freddi in Europa. Non solo il clima sarà decisamente più rigido, ma in molte città il sole tramonta già intorno alle 18 per cui molti dei siti di maggiore interesse culturale potrebbe adottare aperture ad orario ridotto.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche