Basilicata, come arrivare al Ponte della Luna

Ponte della Luna, un'esperienza sospesi tra terra a mare.

La Basilicata è una regione del Sud Italia molto piccola, incastonata tra la Puglia, la Calabria e la Campania e i due mari, Ionio e Tirreno. Fino a qualche tempo fa, la Basilicata non era certo una destinazione ambita dai turisti: non offriva servizi e non ne venivano valorizzate le attrazioni dalle istituzioni e personalità del luogo.

Negli ultimi anni le cose sono decisamente cambiate grazie all’opera promozionale della regione effettuata attraverso film e fiction televisive di successo, iniziative culturali di spessore che hanno donato popolarità a posti davvero magici e inaugurazione di luoghi esperenziali incredibili, come ad esempio il Ponte della Luna a Sasso di Castalda. Come arrivare?

Basilicata, il Ponte della Luna

Inaugurato nel 2017, il Ponte della Luna rappresenta una delle attrazioni più emozionanti e coinvolgenti della Basilicata.

Sin dall’apertura, il Ponte della Luna ha attratto visitatori da tutta Italia e di ogni parte del mondo, curiosi di avventurarsi in questo percorso sospeso tra cielo e terra, con intorno un panorama mozzafiato. Il successo è stato da subito grande e per certi versi inaspettato.

L’esperienza sul ponte tibetano della Luna inizia con la partenza dal primo ponte, il Petracca, il quale si snoda per ben 95 metri, sospeso a circa 30 metri di altezza.

Percorrendo questo primo ponte si giunge, poi, all’ingresso del Ponte alla Luna: 300 metri di lunghezza a ben 102 metri da terra, camminando su pannelli di vetro, trasparenti, che non lasciano dubbi sulla distanza da terra, i quali terminano in una terrazza in vetro che affaccia sulla valle. Impressionante.

Ma qual è allora il modo per raggiungere Sasso di Castalda e il Ponte della Luna?

Basilicata, come arrivare al Ponte alla Luna

Per raggiungere il Ponte alla Luna di Sasso di Castalda si può optare per la macchina, il treno e l’aereo.

Come arrivare al Ponte alla Luna in automobile

In macchina è possibile raggiungere Sasso di Castalda e il Ponte della Luna agevolmente e senza troppi trasbordi.

Se si arriva dal versante tirrenico, bisogna prendere l’autostrada A3 Salerno – Reggio Calabria e uscire allo svincolo Atena Lucana, continuare per la strada statale 598 verso Taranto fino alla diramazione che porta a Sasso di Castalda.

Se si arriva dal versante adriatico, invece, bisogna prendere il raccordo autostradale Potenza-Sicignano e uscire allo svincolo di Tito, per poi proseguire lungo la strada statale 95 Tito-Brienza verso Brienza, fino all’uscita per Sasso di Castalda.

Come arrivare al Ponte alla Luna in treno

Per raggiungere Sasso di Castalda e il Ponte alla Luna in treno è possibile optare per due soluzioni: la prima partendo da Battipaglia in Campania, la seconda partendo da Foggia in Puglia. In entrambi i casi ci sono parecchi trasbordi.

Una volta raggiunta la stazione ferroviaria di Battipaglia, bisogna prendere un treno, regionale o intercity, che ferma a Potenza. Dalla stazione di Potenza, attraverso le autolinee regionali, si raggiunge Sasso di Castalda.

Anche dalla stazione ferroviaria di Foggia bisogna muoversi in direzione Potenza. Dalla stazione di Potenza, attraverso le autolinee regionali, si raggiunge Sasso di Castalda.

Come arrivare al Ponte alla Luna in aereo

Se per arrivare a Sasso di Castalda e al Ponte alla Luna si ricorre all’aereo, anche in questo, le opzioni percorribili sono due.

E’ possibile atterrare all’Aeroporto Internazionale di Napoli e poi proseguire con la linea ferroviaria e le autolinee regionali verso Sasso di Castalda oppure volare su Bari, atterrare all’Aeroporto Internazionale Karol Wojtyla, per poi proseguire verso la località della Basilicata con la linea ferroviaria e le autolinee regionali.

Scritto da Redazione Online
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Giardini di Boboli, storia e cosa vedere

Quartiere dell’amore di Napoli

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • 
    Loading...
  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.