Cosa vedere a Praga e dintorni

Praga, la perla dell'Europa dell'est.

Praga, con la sua eleganza classica, è sicuramente una delle più belle città d’Europa. Scopriamo nel dettaglio quali sono le attrazioni e cosa vedere nella capitale ceca.

Praga, cosa vedere

Una citazione la merita, prima di tutti, il castello di Praga, che domina la città dalla sua collina.

Dove prima c’erano le sue mura, è nato un elegante complesso, lo Hradcany. Qui vi è la possibilità di ammirare numerosi monumenti e, soprattutto, il palazzo presidenziale in cui vive il Presidente della Repubblica Ceca.

Non molto lontano dal castello, si potranno ammirare la Cattedrale di San Vito e la Basilica di San Giorgio, nonché palazzi e meravigliosi giardini. Gli assetati di storia e cultura, inoltre, troveranno qui la Galleria Nazionale, che offre una collezione di arte boema e numerose esposizioni sulla storia del Paese.

La Cattedrale di San Vito, precedentemente menzionata, è la seda dell’arcivescovato di Praga. Un must per gli amanti dell’architettura gotica. I suoi 124 metri di lunghezza e 60 metri di larghezza la consacrano come chiesa più grande del Paese e al suo interno possiamo trovare le spoglie degli imperatori del Sacro Romano Impero e dei re di Boemia.

Da non perdere anche la cappella di Venceslao, che conserva le sue reliquie.

La sua storia, cominciata nel 1300, è scandita da numerose guerre e assedi, che determinarono più volte la sua distruzione e ricostruzione.

Vale sicuramente la pena una visita al Ponte Carlo, il più fotografato della città, se non d’Europa. Esso attraversa la Moldava, il fiume che si estrinseca lungo tutta la città, collegando la Città Vecchia al quartiere di Mala Strana. In ciascuno dei due poli, vi è una torre, con lo scopo di proteggere il ponte.

Quest’ultimo, inoltre, è costellato da 30 statue che, purtroppo, sono solo delle repliche. Una passeggiata lungo questo meraviglioso ponte è ciò che ci vuole per respirare l’aria della città, godendosi gli artisti di strada e le bancarelle che vendono di tutto, dai manufatti artigianali ai generi alimentari.

Il cuore del centro storico di Praga è la Piazza della Città Vecchia. Su questa storica piazza si affacciano tutti gli edifici più importanti di Praga, come la Chiesa di San Nicola, il municipio con il celebre orologio astronomico e la Chiesa di Santa Maria di Tyn.

Caratterizzata dal monumento centrale di Jan Hus, la piazza conosciuta in ceco come Starometske Namesti, è sempre affollata, sia dai turisti che dalla gente del posto. Un luogo perfetto per assaggiare la cucina locale o gustare una delle numerose squisite birre locali e per godersi i mercatini di Natale, che hanno luogo a dicembre.

Come già menzionato, qui si può ammirare il famosissimo orologio astronomico, che si anima ogni ora, facendo sfoggio della sua bellezza d’altri tempi. Accanto vi sono quattro statue: un uomo con lo specchio, un viandante, uno scheletro e un turco. Questi quattro personaggi ambigui rappresentano i vizi capitali e si animano allo scoccare di ogni ora, raccogliendo gli applausi e gli sguardi dei turisti sorpresi.

Se si vuole vedere qualcosa di davvero particolare, la Casa Danzante è assolutamente da non perdere. Questo edificio progettato da Vlado Milunic e Frank Gehry negli anni ’90 è diventato una delle attrazioni più visitate di Praga, nonostante le iniziali controversie. È anche conosciuto come Fred and Ginger, in quanto ricorda due ballerini che danzano.

Per una vista mozzafiato di tutta Praga, al settimo piano c’è un ottimo ristorante, in cui godersi la vista e del buon cibo.
Per un ritorno indietro nel tempo, invece, si raccomanda di visitare il quartiere ebraico, un quartiere antico, ma allo stesso tempo trendy e piacevole.

Dintorni di Praga

Spostandoci a una centinaia di chilometri di Praga, troviamo Cesky Krumlov, il cui centro storico è Patrimonio dell’Umanità e il cui Castello attira ogni anno migliaia e migliaia di turisti.

Ancora più vicino, vi è il meraviglioso Castello di Konopište, dove godersi una passeggiata nel Giardino delle Rose, un giardino costellato da numerosissime serre dove vengono coltivate innumerevoli specie di rose e piante tropicali e subtropicali.

Scritto da Redazione Online
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Studios Americani, cosa sapere

Museo della tortura: dove trovarli in Italia

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • 
    Loading...
  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.