Puerto Viejo Costa Rica, spiaggia e cosa fare

Puerto Viejo, non solo spiagge paradisiache, delle attività che vi lasceranno senza parole!

Puerto Viejo: dov’è e come raggiungerla

Puerto Viejo de Talamanca si trova sulla costa atlantica della Costa Rica, distante una quarantina di chilometri da Panama. A differenza dei paesi sulla costa pacifica – che si stanno occidentalizzando sempre più rapidamente – è ancora intrisa di cultura afro-arabica.

Per raggiungere il paese occorre arrivare alla capitale San Josè e successivamente spostarsi con bus di linea, minibus, noleggiando un’automobile oppure usufruendo di un volo interno.

I periodi migliori per visitarla sono da settembre a ottobre e da febbraio a marzo, in modo da godersi il sole più tempo possibile, al riparo dai continui acquazzoni tropicali che colpiscono la costa durante le altre stagioni. Il modo più comodo e rapido per spostarsi all’interno del paese e nei dintorni e partire quindi alla scoperta dei luoghi esotici che la Costa Rica racchiude è noleggiare una bicicletta.

Advertisements

Le migliori spiagge di Puerto Viejo

Le spiagge di Puerto Viejo sono lunghissime e caratterizzate da sabbia fine e onde altissime, ideali per fare surf.

Tra le più belle e suggestive possiamo annoverare Playa Negra, chiamata così per via del colore scuro della sua sabbia: è lunga dieci chilometri ed è circondata dalla natura incontaminata.

Punta Uva, distante qualche chilometro dal paese ma facilmente raggiungibile in bici o in autobus, è invece caratterizzata da sabbia fine e molto chiara; la si raggiunge dopo una passeggiata lungo un sentiero che attraversa una fitta vegetazione caratterizzata da fauna e flora uniche nel suo genere: sarà infatti possibile vedere uccelli tropicali, scimmie e persino bradipi.

Tra le altre spiagge si possono segnalare Playa Cocles, non distante dalla strada principale, e Playa Chiquita, ideale per trascorrere una giornata di tranquillità e relax.

Puerto Viejo: cosa vedere

I dintorni di Puerto Viejo non offrono però solo spiagge, sport e relax: non lontano da Punta Uva sarà possibile visitare il Rifugio Nazionale Gandoca-Manzanillo, una vastissima area protetta che include ambienti molto diversi tra loro – dalla foresta tropicale alla barriera corallina.

A nord di Puerto Viejo sarà invece possibile addentrarsi nel Parco Nazionale Cahuita: il percorso litoraneo è lungo circa otto chilometri e attraversa zone molto differenti tra loro; il primo tratto costeggia il mare, il secondo attraversa il Rio Suarez e il Rio Perezoso, anche noto come il “fiume dei bradipi“, mentre l’ultimo tratto, dopo aver costeggiato la barriera corallina, è immerso nella fitta vegetazione caraibica.

Un altro luogo molto peculiare è il Parco nazionale Tortuguero che, come dice il nome stesso, è noto per la presenza di tartarughe, di cui è possibile osservare la deposizione o la schiusa delle uova in alcuni periodi dell’anno.

Per gli appassionati delle tradizioni locali, non lontano da Playa Chiquita, è possibile visitare una piccola tenuta in cui la produzione e la lavorazione del cacao è ancora quella tradizionale. Alla fine del tour sarà possibile gustare il cioccolato e acquistare i prodotti di questa piccola realtà locale.

Chi invece ama gli animali, troverà molto interessante il Jaguar Rescue Center: si tratta di un centro di cura per animali feriti, che dopo la guarigione tornano a vivere nel loro habitat naturale. Sarà possibile, inoltre, fare una visita guidata alla clinica e prendere parte alle escursioni nella Ceiba, la foresta che costituisce l’ambiente naturale degli animali salvati.

Puerto Viejo è la meta ideale per chi vuole conoscere i veri Caraibi, immergersi in spiagge sabbiose e natura incontaminata, entrare in contatto con piante ed animali esotici nei loro habitat naturali e vivere un’esperienza di viaggio unica ed autentica.

Scritto da Redazione Online
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Grotta della Zinzulusa: storia

Souq Marocco: mercato e tradizioni

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • 
    Loading...
  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contents.media