Qual è la durata visto turistico Cina

 

La Cina in questi ultimi decenni ha visto una crescita esponenziale della sua economia, passando dall’essere un Paese prettamente agricolo, arretrato e povero a potenza economica, industriale e all’avanguardia in diversi settori a livello mondiale. Un Paese divenuto nell’arco di pochi anni la seconda potenza economica mondiale ed uno degli attori principali sulla scena internazionale.

La Cina, tuttavia, dal punto di vista turistico, ha sempre attirato milioni di visitatori, grazie alle bellezze architettoniche della sua capitale Pechino ed alla sua cultura millenaria.

Per poter visitare questo affascinante Paese, si deve richiedere un visto turistico (o Visto “L”), ad un “Chinese Visa Application Service Center” di Roma e Milano o al Consolato di Firenze. Tra la documentazione richiesta, vi è anche ultimamente una ricevuta del biglietto aereo di andata e ritorno dalla Cina e la prenotazione di un hotel per almeno il 30% dei giorni che si intende restare nel Paese asiatico.

Advertisements

Comunque, il visto più comune è quella ad “entrata singola” (cioè, una volta usciti, non si può rientrare in Cina con lo stesso visto) e dura dai 30 ai 90 giorni.

Scritto da Dario Porzi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Quali sono location Ventotene Ferie d’agosto

Come richiedere visto turistico Cina

Leggi anche
  • World Golf Hall of Fame: dove alloggiareWorld Golf Hall of Fame: dove alloggiare
  • Weekend extralusso ad Antigua in gennaioWeekend extralusso ad Antigua in gennaio
  • Week-end famiglia con bambini last minute Val di FassaWeek-end famiglia con bambini last minute Val di Fassa
  • Vita notturna a TongerenVita notturna a Tongeren
  • 
    Loading...
  • Vita notturna a DubrovnikVita notturna a Dubrovnik
Entire Digital Publishing - Learn to read again.